Ora che la Cina è atterrata su Marte, qual è il prossimo passo per la missione?

La Cina è entrata di recente nella storia con un atterraggio riuscito di un veicolo spaziale su Marte. L’evento ha segnato un passo importante nel programma spaziale cinese e ha lanciato nuovi sforzi di esplorazione internazionale sul pianeta rosso.

E la nuova China News Agency (Xinhua) ha annunciato lo sbarco il 15 maggio, dicendo: “La Cina ha lasciato per la prima volta un’impronta digitale sulla superficie di Marte, che è un passo importante per l’esplorazione spaziale nel nostro Paese”.

Il programma spaziale cinese aveva già completato molti successi senza pilota Missioni alla luna. L’ultima navicella spaziale del paese ad atterrare è stata un successo Raccogli i materiali Dalla superficie della luna. Era la prima volta in più di 40 anni che una nazione raccoglieva materiale lunare per riportarlo sulla Terra.

La navicella spaziale cinese Chang’e-5 raccoglie campioni dalla luna sulla luna in questa immagine pubblicata fornita dalla China National Space Administration (CNSA) il 3 dicembre 2020 (CNSA / Handout via REUTERS)

Tuttavia, l’atterraggio di un veicolo spaziale su Marte è molto più difficile che l’atterraggio sulla luna. I veicoli richiedono attrezzature speciali per proteggersi dal caldo estremo dell’atmosfera marziana. Il veicolo spaziale richiede anche missili speciali per rallentare e paracadute per dispiegarsi appena in tempo per evitare il suo atterraggio.

Storicamente, ci sono stati molti sbarchi su Marte. Finora, solo tre paesi – Stati Uniti, Cina e Unione Sovietica – sono riusciti a far atterrare veicoli spaziali.

Gli Stati Uniti hanno effettuato nove sbarchi di successo su Marte dal 1976. Questo include il più recente Compito A cui partecipa l’agenzia spaziale statunitense NASA The Perseverance ExplorerO rover. La navicella spaziale Mars 3 dell’URSS atterrò in sicurezza nel 1971. Ma questa missione terminò pochi secondi dopo quando gli strumenti della navicella si guastarono.

Ci sono altri veicoli spaziali attualmente in orbita attorno a Marte. Gli Emirati Arabi Uniti ne hanno lanciato uno ed è arrivato a febbraio. Il Missione Emirates per esplorare Marte Studia le condizioni dell’atmosfera marziana da un’orbita molto alta. Altri tre veicoli spaziali in orbita appartengono agli Stati Uniti, due dall’Europa e uno dall’India.

La navicella spaziale cinese Tianwen-1, che include un orbiter, un lander e un velivolo, ha trascorso sette mesi nel suo viaggio su Marte. È atterrato a Utopia Planitia, una vasta area pianeggiante nella metà settentrionale del pianeta.

Il suo rover, Zhurong, prende il nome dal dio cinese del fuoco. L’auto a sei ruote a energia solare pesa 240 kg, Xinhua menzionato. Ha diverse telecamere e altri strumenti che utilizzano il radar. Il laser Sensori per misurare le condizioni meteorologiche e le forze magnetiche.

Zhurong studia il suolo e l’atmosfera della superficie del pianeta. Come i rover della NASA del passato e del presente, cercherà anche segni di vita antica. Compresa la neve e qualsiasi altra acqua Sotto la superficie del pianeta. I dati raccolti da Zhurong verranno inviati sulla Terra tramite l’orbiter Tianwen-1. La scorsa settimana, la Cina ha rilasciato le prime immagini del rover su Marte.

Roberto Urosi è uno scienziato planetario presso l’Istituto di Radioastronomia di Bologna, Italia. lui è Raccontare natura Una parte importante dell’attività può aiutare a confermare studi precedenti che ne indicano la presenza Permafrost Nella zona intorno a Utopia Planitia.

Gli studi hanno trovato prove che il permafrost può nascondersi appena sotto la superficie. Urosi ha detto che l’attrezzatura radar per cercare il terreno nel rover potrebbe essere in grado di individuare i segni di questo permafrost.

Conoscere la profondità del permafrost e saperne di più sulla sua formazione potrebbe fornire nuove informazioni sui recenti cambiamenti climatici su Marte. Urosi ha aggiunto che gli scienziati stanno cercando di capire cosa sia successo alle antiche acque che credono coprissero la superficie.

L'innovativo elicottero Marte della NASA può essere visto girare durante il suo terzo volo il 25 aprile 2021, come visto attraverso la telecamera di navigazione a sinistra a bordo del Mars Rover della NASA.  (Crediti immagine: NASA / JPL-Caltech)

L’innovativo elicottero Marte della NASA può essere visto girare durante il suo terzo volo il 25 aprile 2021, come visto attraverso la telecamera di navigazione a sinistra a bordo del Mars Rover della NASA. (Crediti immagine: NASA / JPL-Caltech)

L’amministratore della NASA Bill Nelson ha elogiato il successo dell’atterraggio della Cina su Marte.

“ Con la crescita della comunità scientifica internazionale di esploratori robotici su Marte, gli Stati Uniti e il mondo non vedono l’ora di scoprire le scoperte che Zhurong farà. Progredendo “La conoscenza dell’umanità del pianeta rosso”, ha detto nella sua dichiarazione. “Attendo con impazienza le future scoperte internazionali, che aiuteranno a informare e sviluppare Capacità Dobbiamo atterrare nei panni umani su Marte “, ha aggiunto Nelson.

Sono Brian Lynn.

Brian Lynn ha scritto questa storia per VOA Learning English, sulla base dei rapporti di Reuters, The Associated Press, Xinhua, Nature e NASA. Katie Weaver era l’editore.

Vogliamo sentire da voi. Scrivici nella sezione commenti e Visita la nostra pagina su Facebook.

Test – Ora che la Cina è atterrata su Marte, qual è il prossimo passo per la missione?

Test - Ora che la Cina è atterrata su Marte, qual è il prossimo passo per la missione?

Inizia il test per trovare la risposta

__________________________________________________________

Parole in questa storia

Compito – n. Volo di un aereo o di un veicolo spaziale per eseguire una missione specifica

Permafrost N. Un’area della terra permanentemente congelata sotto la superficie

Progredendo Quinto. Sviluppare o avanzare

Il potenzialeN. La capacità o la forza di fare qualcosa

READ  Un innovativo elicottero della NASA fa il suo primo volo su Marte in "The Wright Brothers 'Moment"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *