Young Royals, Dynasty Warriors, Generation 56k: cosa guardare il 1 luglio

La prima metà del 2021 è finita e, con luglio che inizia con una lavagna pulita, Netflix si prepara a offrire diversi titoli globali ai suoi fan. Ecco tutto in diretta a partire dal 1 luglio.

titolo

un programma

linguaggio

Giovane famiglia reale royal Netflix svedese
dinastia di guerrieri Netflix mandarino
generazione 56 mila Netflix italiano
Mobile Suit Gundam Hathaway Netflix giapponese
udibile Netflix inglese

Royal Youth: Netflix

La serie svedese si concentra sulla vita di un principe che lotta per bilanciare le sue radici tradizionali con il suo nuovo stile di vita.

Dynasty Warriors: Netflix

Mandarin, basato sull’omonima serie di videogiochi, inizia lo streaming su Netflix dal 1 luglio. Il riassunto ufficiale di Dynasty Warriors recita: “Basato sull’omonimo gioco Koei Tecmo. La ribellione dei turbanti gialli scoppiò alla fine della dinastia Han orientale. Con l’aiuto dei suoi fidati braccio destro Guan Yu e Zhang Fei, la milizia Il leader Liu Pei ha soppresso con successo la rivoluzione. Exploits calcolati Il signore della guerra Dong Zhou si alza e prende il controllo della corte, provocando ancora più tumulto”.

Udibile: Netflix

Questo documentario di Netflix segue un gruppo di studenti delle scuole superiori sordi che cercano di mantenere la loro striscia vincente in mezzo alla tragica perdita di un amico. Il giocatore di football Amary McKintry Hall e la sua scuola del Maryland per non udenti tentano di difendere la loro striscia vincente mentre fanno i conti con la tragica perdita di un caro amico. Gli studenti laureandi affrontano una pressione crescente per entrare nel regno dell’udito mentre affrontano le avversità e affermano di essere ascoltati in questa toccante storia dell’età adulta”, si legge nella sinossi del film.

READ  Uno sguardo all'interno di Bella Napoli mentre gli amici portano un'autentica fetta d'Italia per le strade di Cork

Generazione 56K: Netflix

Il riassunto ufficiale dello spettacolo recita: “Italia, fine anni ’90: finalmente Internet è arrivato sulla piccola isola di Procida, cambiando per sempre le vite amorose dei ragazzi Daniel, Matilda, Luca e Sandro. Vent’anni dopo, Internet li riconnetterà. ancora una volta, dimostrando che anche in un mondo diverso, proprio come, alcuni sentimenti non cambiano mai”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *