Wild Bunch I dipinti “Casablanca Beats” di Nabil Ayouch pubblicano affari “Titane” e “Deception” (esclusivi) | notizia

Wild Bunch International (WBI) ha superato le vendite del regista franco-marocchino Nabil Ayouch Vittoria di Casablanca In vista della sua prima mondiale in concorso al Festival di Cannes di quest’anno a luglio.

Il film segue un gruppo di giovani uomini che vivono nello slum di Sidi Moumen, Casablanca, mentre partecipano a un workshop che li incoraggia ad esprimersi attraverso la musica e la danza hip-hop.

Girato al centro culturale Les Etoile de Sidi Moumen (Stelle di Sidi Moumen) a Casablanca, che Ayouch ha creato nel 2014 con la scrittrice Mahi Benbin. Il film è ispirato a un laboratorio hip-hop gestito dal rapper marocchino Anas Basbousi, che appare nel film.

Il centro stesso prende il nome dal racconto di Benbein degli eventi che hanno portato agli attacchi suicidi del 2007 a Casablanca da parte di giovani estremisti del quartiere. Ayush ha adattato questo romanzo per il grande schermo come suo lungometraggio nel 2011. I cavalli di Dio, che è stato presentato in anteprima a Un Certain Regard nel 2012 ed è stato il candidato del Marocco per gli Academy Awards l’anno successivo.

Il regista è stato l’ultima volta a Cannes con Mi piace molto Che è stato mostrato alla settimana dei registi nel 2015. Il suo ultimo film, 2017 raid, per la prima volta a Toronto.

Vittoria di Casablanca I proiettili sono stati prodotti da Ali N Production di Ayush. Il distributore francese Ad Vitam è un coproduttore del film e ha acquisito i diritti francesi. È il primo lungometraggio marocchino selezionato per competere a Cannes dopo Abdelaziz Ramadan Anime e ritmi nel 1962.

Prime offerte sul listino di Cannes

Il World Bank Institute ha anche rivelato una serie di accordi iniziali su una serie di titoli della selezione ufficiale del suo elenco di Cannes, inclusi i contendenti alla Palma d’Oro. Titanio E il nitram.

Dramma fantastico di Julia Docornau Titanio, con Vincent Lyndon (vincitore del miglior attore a Cannes 2015 per2015 scala d’uomo), in Germania (Koch Media), Scandinavia (Njuta), Repubblica Ceca e Slovacchia (Film Europe) e Corea del Sud (Watcha). Diaphana Distribution distribuirà il film in Francia mentre Neon ha riguadagnato i diritti negli Stati Uniti e in Canada nel 2019, prima di girare il film.

READ  Grazie a Netflix, questo designer di interni ha aperto la sua farmacia a Bellport - GreaterPatchogueo

Questo è il secondo vantaggio di Ducournau e la prima volta in gara dopo il debutto crudo Ha catturato la Settimana della Critica di Cannes nel 2016.

Justin Kurzel nitramA proposito dell’autore della peggiore sparatoria di massa in Australia, è stata acquisita anche dalla francese Ad Vitam. Come precedentemente annunciato, Madman Entertainment ha acquisito i diritti australiani.

Kurzel era già stato in competizione nel 2015 con Macbeth, dopo aver debuttato a Cannes alla Semaine de la Critique con Snowtown nel 2011.

L’adattamento di Philip Roth di Arnaud Despelchin inganno Ha ottenuto una serie di accordi prima di debuttare nella nuova sezione del festival a Cannes. Il film è stato venduto in Francia (Le Pacte), Benelux (Cineart), Svizzera (Xenix), Spagna (Vercine), Italia (Nomad), Portogallo (Midas), ex Jugoslavia (Fivia), Repubblica Ceca (Film Europe ), CIS The Independent, gli Stati baltici (Paradiso), Israele (Life Cinema), Taiwan (Eagle), Singapore (Spettacolo) e Canada (Axia).

È adattato dal romanzo di Roth del 1990 su uno scrittore e le sue conversazioni con le donne del suo passato e del presente, e vede protagonisti Denis Podalides, Lea Seydoux, Emmanuel DeVos e Anouk Greenberg.

La società ha anche registrato forti vendite iniziali per Un Certain Regard sciogliere il pugnoIl secondo lungometraggio della regista russa Kira Kovalenko. È stato venduto in Francia (ARP Sélection), Benelux (film di settembre), Italia (ispirato ai film), ex Jugoslavia (Vivia) e Turchia (Birra).

Ambientato sullo sfondo di una città mineraria nelle montagne dell’Ossezia del Nord, il film ruota attorno alla battaglia di una giovane donna per liberarsi dal controllo del padre. Kovalenko ha scritto la sceneggiatura con Anton Yarosh (congestione) e Lyubov Molmenko. È stato prodotto da Non-Stop Production, che ha crediti tra cui i vincitori del Premio Cannes FlipperE il senza amore E il Leviatano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *