WhatsApp spiega cosa succede se non accetti la sua nuova politica sulla privacy

WhatsApp ha dettagliato cosa accadrà agli utenti che non accettano la nuova politica sulla privacy in archivio FAQ sul suo sito web. A partire dal 15 maggio, le sue funzionalità saranno ulteriormente limitate e gli utenti non saranno più in grado di inviare o leggere messaggi dall’app. Potranno comunque ricevere chiamate e notifiche, ma ciò sarà possibile solo “per un breve periodo”. Parlando con TechCrunchL’azienda ha assicurato che questo periodo durerà alcune settimane.

La nuova politica sulla privacy è stata controversa tra alcuni utenti, che temono che consenta a WhatsApp di condividere i propri messaggi privati ​​con la sua società madre Facebook. Tuttavia, i messaggi tra individui su WhatsApp sono crittografati end-to-end, quindi solo i destinatari possono vedere i loro contenuti. Ciò a cui si riferisce la nuova informativa sulla privacy sono i messaggi inviati alle aziende, che possono essere memorizzati sui server di Facebook ei cui dati possono essere utilizzati per la pubblicità. WhatsApp ha condiviso alcune informazioni personali, come i numeri di telefono, con Facebook Dal 2016.

In risposta all’indignazione, WhatsApp ha annunciato che lo avrebbe fatto Ritardo fornito Dalla nuova politica sulla privacy, che doveva entrare in vigore l’8 febbraio. La scorsa settimana WhatsApp ha chiarito come sarebbe stato Spiega la nuova politica sulla privacy ai suoi utenti-Provare a includere un banner all’interno dell’applicazione con una spiegazione della nuova policy.

Il servizio di messaggistica di proprietà di Facebook afferma che non eliminerà gli account che non hanno accettato i nuovi termini il 15 maggio e gli utenti potranno comunque accettare la nuova informativa sulla privacy dopo tale data. Tuttavia, lo avverte In genere elimina gli account Dopo essere rimasti inattivi per 120 giorni.

READ  Guida di Fortnite: indagare su un'anomalia a Lazy Lake

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *