Weber Center all’UBS con la ripresa della battaglia giudiziaria Santander-Ursel

MADRID (Reuters) – Il presidente di UBS Axel Weber avrebbe dovuto essere al centro della scena mercoledì in una battaglia legale scoppiata dopo che lo spagnolo Santander ha ritirato un’offerta multimilionaria all’ex banchiere di investimento della banca svizzera. il suo amministratore delegato.

Il banchiere italiano Andrea Orcel ha fatto causa alla più grande banca spagnola dopo aver abbandonato un’offerta di lavoro quasi tre anni fa in una disputa sul suo pacchetto salariale.

La questione ruota attorno al fatto che la lettera di offerta di quattro pagine a Orcel nel settembre 2018 fosse un contratto vincolante o un’offerta iniziale non vincolante, ha confermato il presidente di Santander Anna Putin alla prima udienza del tribunale di Madrid a maggio. Per saperne di più

Nel gennaio 2019, Santander ha affermato che la banca non poteva soddisfare le richieste salariali di Orcel, che includevano la copertura fino a 35 milioni di euro (41 milioni di dollari) in un pacchetto di compensazione di 55 milioni di euro che avrebbe dovuto ricevere nei prossimi anni da UBS Bank.

Fonti hanno detto a Reuters che Webber, che testimonierà a distanza, è stata una figura chiave nel caso che includeva il rifiuto di UPS di ridurre il pagamento per l’acquisto di Orcel.

Due fonti che hanno familiarità con la questione hanno detto a Reuters che, sebbene l’udienza dovrebbe concludersi mercoledì, potrebbero volerci giorni o settimane prima che la sentenza venga emessa.

Orcel aveva originariamente chiesto fino a 112 milioni di euro per violazione del contratto e danni alla sua carriera dall’ultimo minuto.

Ma a maggio, ha abbandonato parte della sua causa legale che richiedeva alla banca spagnola di nominarlo dopo che era stato nominato amministratore delegato di UniCredit in Italia (CRDI.MI). Per saperne di più

READ  Cameron Mitchell apre il ristorante italiano di Valentina a Dublino

Ha anche ridotto la sua richiesta a 66-76 milioni di euro, secondo fonti vicine al caso, un documento del tribunale e dell’avvocato di Santander.

Il procedimento è stato sospeso a maggio dopo che gli avvocati di Orcel hanno chiesto a Weber e Mark Shelton, capo delle ricompense di UBS, di testimoniare.

Altri testimoni pendenti all’udienza sono il segretario generale di Santander, Jaime Perez Renovales, che ha firmato l’offerta di lavoro originale di Orcel, e Roberto de Bernardini, all’epoca capo delle risorse umane della banca spagnola.

(1 dollaro = 0,8591 euro)

(Segnalazione di Jesus Aguado ed Emma Pinedo) Montaggio di Mark Potter

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *