Un’agenzia di sorveglianza del governo russo aggiunge la rete Navalny al suo database del terrore | Alexey Navalny

L’Autorità di vigilanza finanziaria statale russa ha aggiunto la rete di sedi regionali di Alexei Navalny alla lista di controllo del terrore, poiché il Cremlino sembra prepararsi a bandire il movimento politico del leader dell’opposizione a livello nazionale.

Il “quartier generale di Navalny” è apparso venerdì su un database ricercabile di gruppi terroristici ed estremisti pubblicato dall’agenzia di vigilanza statale Rosfinmonitoring, che consente al governo di chiudere i suoi conti bancari.

Separatamente, un tribunale russo potrebbe presto dichiarare che i suoi uffici politici e l’istituzione anti-corruzione sono organizzazioni estremiste, minacciando i suoi dipendenti, sostenitori e persino donatori con il crowdfunding con pene detentive.

Il capo consigliere, Leonid Volkov, ha annunciato all’inizio di questa settimana che avrebbe sciolto il quartier generale regionale al fine di proteggere il personale e i sostenitori che vi lavoravano.

Da allora la campagna russa contro l’opposizione ha subito un’accelerazione Navalny viene arrestato a gennaioCon il Cremlino che prende di mira i suoi sostenitori, i giornalisti che coprono le proteste che lo appoggiano e anche gli avvocati coinvolti nel caso. Temendo l’arresto, Molti dei migliori assistenti di Navalny sono fuggiti dal paese.

Ivan Pavlov, l’eminente avvocato che rappresenta la squadra di Navalny nel caso, è stato arrestato venerdì per presunta divulgazione di informazioni su un’indagine preliminare. Ha detto ai giornalisti che la questione è legata alla sua difesa di Ivan Safronov, Ex giornalista russo accusato di spionaggio per conto della NATO. Un giornalista a Medusa ha detto di essere stata soffocata dalle forze dell’ordine durante la detenzione di Pavlov.

La classificazione di “estremismo” è stata tradizionalmente assegnata a gruppi violenti come Al Qaeda e gruppi di odio neonazista, ma negli ultimi anni è stata sempre più applicata a organizzazioni religiose non violente, come i Testimoni di Geova. I membri della comunità religiosa sono stati presi di mira con incursioni domestiche, sorveglianza, processi di massa e altre dure tattiche di polizia.

READ  The permafrost of Siberia produces well-preserved woolly rhinoceros from the Ice Age | Fossils

L’ingresso di Navalny su Rosfinmonitoring cade tra due gruppi di odio: l’organizzazione skinhead della città russa di Tula e il gruppo di neonazisti dell’Estremo Oriente russo che ha lanciato un attacco a un ufficio locale dell’FSB. Altre voci includono i talebani, lo Stato islamico e il culto giapponese apocalittico di Aum Shinrikyo, ora ribattezzato Alef.

Navalny Sembrava scarno durante la sessione del tribunale di giovedìEra la sua prima apparizione pubblica dalla fine di uno sciopero della fame di 24 giorni per protestare contro il fatto che ricevesse cure mediche migliori nella sua prigione nella regione russa di Vladimir. Sta scontando una condanna a due anni e mezzo di carcere per accuse di appropriazione indebita dal 2014. È stato incarcerato a gennaio dopo essere tornato dalla Germania, dove si stava riprendendo da un attacco avvelenato che ha accusato il governo russo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *