Una spedizione a Liverpool mostra il piano di trasferimento di Jurgen Klopp nonostante l’ascesa di Harvey Elliott | calcio | gli sport

Jurgen Klopp potrebbe aver scoperto una nuova gemma a Liverpool dopo la brillante esibizione di Harvey Elliott nella vittoria per 2-0 sul Burnley. L’allenatore del Liverpool ha fatto il suo debutto completo per l’adolescente molto apprezzato e non ha deluso quando i Reds hanno raggiunto la vittoria.

La prestazione avrebbe entusiasmato molti fan dei Reds dopo che Elliott ha fornito un passaggio superbo a Mohamed Salah, ma il Video Assistant Referee ha escluso l’obiettivo egiziano.

Vale la pena notare che Klopp non ha sostituito Georginio Wijnaldum dopo che l’olandese è partito per il Paris Saint-Germain a parametro zero.

Ma con abbastanza corpi per gestire la sua scomparsa, il tedesco potrebbe sentire che non ne ha bisogno.

Thiago Alcantara, Fabinho, Jordan Henderson, Naby Keita, Alex Oxlade-Chamberlain e Curtis Jones sono tutti disponibili per la selezione.

Tuttavia, è stato Elliott a utilizzare i primi tre dei tre di centrocampo nella loro prima partita ad Anfield di fronte a una folla di oltre 500 giorni.

appena dentro: Gli scout del Liverpool hanno visto Damsgaard nella speranza di una mossa

E questo potrebbe significare firmare un nuovo numero 10 per prendere le redini creative del Liverpool, dato che è l’unica posizione che manca al Liverpool rispetto ai loro rivali.

Il Chelsea ha una stella nascente al Mason Mount, il Manchester City è benedetto dal talento di Kevin De Bruyne e Bruno Fernandes del Manchester United sta giocando un ruolo fondamentale nelle sue possibilità di segnare.

Uno dei giocatori che è stato fortemente legato nelle ultime settimane è Mikel Damsgaard, una delle stelle nascenti di Euro 2020.

READ  Da Koeman al Liverpool, da Bellerin all'Inter

Il giovane centrocampista è salito alla ribalta quando è stato promosso a ruolo regolare dopo che Christian Eriksen ha subito un arresto cardiaco in campo nella partita di apertura, segnando due gol nel torneo.

I rapporti in Italia suggeriscono che i Reds sono diventati l’ultimo club a registrare interesse per il trequartista.

Secondo il porto italiano 19esimo secolo, tramite SampNews24, gli scout del Liverpool sono stati avvistati lunedì sera allo stadio Luigi Ferraris per dare un’occhiata più da vicino all’attaccante.

Il 21enne ha giocato tutti i 90 minuti quando la Sampdoria è caduta 1-0 per mano del Milan.

Il boss del Liverpool Klopp è presumibilmente impressionato dal talento di Damsgaard, suggerendo una possibile mossa in futuro.

Damsgaard ha fatto notizia con alcuni calci straordinari per i danesi a Euro 2020. In primo luogo, ha sparato 25 yard nell’angolo in alto contro la Russia in una convincente vittoria per 4-1.

Poi, dopo che la squadra di Kasper Hjolmand ha superato le aspettative raggiungendo le semifinali, ha sferrato una splendida punizione che ha portato la Danimarca in vantaggio contro l’Inghilterra a Wembley.

Le sue prestazioni nei maggiori tornei hanno portato a forti speculazioni che lo collegano ad un allontanamento dalla Sampdoria dopo una forte campagna per la prima volta in Serie A.

Secondo quanto riferito, gli Spurs hanno mostrato un forte interesse a firmare il centrocampista offensivo di alto livello, ma alla fine hanno firmato Brian Gill dal Siviglia.

E all’inizio di questo mese, l’allenatore della Sampdoria Roberto Daversa ha riconosciuto che la squadra di Serie A avrebbe dovuto affrontare una battaglia per mantenere le loro preziose risorse.

READ  Ha descritto Cristiano Ronaldo come un "fallimento" che è stato "terribile" per la Juventus

“Mi piacerebbe lavorare con lui”, ha detto, “ma so che potrei perderlo”.

“Quello che posso dire è che è un bene che giochi costantemente nel campionato italiano, l’anno scorso ha giocato 24 partite, ma non sempre dall’inizio.

“Se riuscirà a sopravvivere, sono convinto che il suo valore alla fine aumenterà”.

Arriva poche settimane dopo che il presidente Massimo Ferraro ha rivelato che Damsgaard non se ne sarebbe andato per meno di 30 milioni di euro (26 milioni di sterline) quest’estate.

Ciò metterebbe Damsgaard nell’ambito dei recenti acquisti del Liverpool, come Diogo Jota (41 milioni di sterline), Ibrahima Konate (35 milioni di sterline) e Thiago (20 milioni di sterline).

Resta da vedere se Klopp aggiungerà un’altra firma alla sua squadra prima che la finestra si chiuda. Ma ha soldi da spendere dopo che Xherdan Shaqiri è partito per Lione con un affare da 8,5 milioni di sterline.

Dopo aver vinto le prime due partite della stagione, rafforzare una squadra già di talento con Damsgaard dimostrerebbe che il Liverpool è seriamente intenzionato a rivendicare il titolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *