Un raro virus trasmesso dalle zanzare infetta l’uomo del New Jersey

Il commissario per la salute Judith Persicelli ha annunciato mercoledì che un uomo sulla sessantina della contea di Sussex è risultato positivo al virus di Jamestown Canyon, il primo caso umano di malattia trasmessa dalle zanzare nel New Jersey in sei anni.

L’annuncio diceva che l’uomo aveva sviluppato febbre e sintomi neurologici a maggio.

Trascorrere del tempo all’aria aperta, che si tratti di passeggiare, fare giardinaggio o giocare con i nostri cani, è un buon modo per mantenere la salute fisica e mentale, ma è importante adottare misure per prevenire le punture di zanzare e zecche, È responsabile di molte malattie nel New JerseyPersecelli annuncio ha detto.

“Quando ti godi la vita all’aria aperta, ricorda di usare un repellente per insetti registrato EPA, copri la pelle con vestiti quando possibile, controlla te stesso e i tuoi animali domestici per le zecche e rimuovile rapidamente con una pinzetta”.

L’annuncio diceva che l’ultimo caso umano del virus è stato scoperto nel 2015, da un uomo che aveva vissuto nella contea di Sussex.

Questa mappa mostra il numero di casi di virus di Jamestown Canyon segnalati in ciascuno stato dal 2010 al 2019. I numeri non includono i casi dal 2020 o dal 2021.Centro per il controllo delle malattie

Secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie, ogni anno vengono segnalati in media 15 casi di virus di Jamestown Canyon. Il virus è stato rilevato in tutto il paese, ma la maggior parte dei casi è stata riscontrata in Minnesota e Wisconsin, secondo il CDC.

Cinque decessi sono stati segnalati tra il 2010 e il 2019, secondo sito CDC.

READ  Six incredible pictures of galaxy collision

Per maggiori informazioni sulle malattie trasmesse da zanzare e zecche, visita la pagina web del Ministero della Salute https://www.nj.gov/health/cd/topics/vectorborne.shtml

NJ Advance Media Staff Writer Lynn Melisurgo Contribuisci a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *