Un paziente ha subito l’amputazione di una gamba in una clinica in Austria

Un ospedale austriaco ha amputato la gamba sbagliata di un paziente in un “tragico errore” attribuito a un errore umano.

Un paziente di 82 anni affetto da diversi disturbi è stato ricoverato presso la clinica Freistadt nella città omonima vicino al confine ceco. La sua gamba sinistra doveva essere amputata, che sarebbe stata una normale procedura ospedaliera.

Tuttavia, in seguito a quella che l’ospedale ha definito una “serie di circostanze sfortunate”, è stata invece rimossa la gamba destra del paziente anziano.

La clinica Frischtat ha rilasciato giovedì una dichiarazione ammettendo l’incidente ed esprimendo “shock”.

“Siamo rimasti profondamente scioccati martedì 18 maggio, nonostante gli standard di garanzia della qualità, la gamba sbagliata di un uomo di 82 anni è stata amputata …”, ha detto la clinica.

L’incidente è stato rivelato solo dopo che il personale ospedaliero ha iniziato a fare un cambio programmato della benda sulla gamba giovedì mattina.

La clinica ha detto che sembra che l’errore si sia verificato poco prima dell’operazione quando la gamba che doveva essere amputata era stata contrassegnata.

“Sfortunatamente, l’errore in cui è stata rimossa la gamba destra al posto della sinistra, è avvenuto a seguito di una serie di circostanze sfortunate”, ha aggiunto, aggiungendo che sta indagando sull’accaduto e rivedrà i suoi standard.

Al paziente è stata offerta assistenza psicologica e deve ancora sottoporsi a un altro intervento chirurgico per rimuovere la gamba sinistra da metà coscia.

“L’operazione è prevista a breve”, ha detto la clinica.

Non è la prima volta che si verifica un caso del genere – infatti, solo nel marzo di quest’anno, l’ospedale OKEU di Santa Lucia ha dichiarato che stava indagando su un rapporto di un’amputazione della gamba errata simile. Secondo i resoconti dei media locali, l’ospedale ha tagliato accidentalmente una gamba di una brava donna.

READ  Ex segretario del campo nazista accusato di aver ucciso 10.000 persone | Germania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *