Un lancio della NASA può produrre una breve aurora che può essere vista dal Michigan occidentale

Un missile Black Brant XII a quattro stadi. (NASA)

Tampa, Florida (WFLAUn lancio unico della NASA dalla Wallops Flight Facility in Virginia può essere visto dagli Stati Uniti orientali sabato.

Questo lancio speciale esaminerà come l’energia e la quantità di moto vengono trasportate attraverso diverse regioni nello spazio. Il missile suborbitale Black Brant XII della NASA lancerà il test, chiamato KiNet-X, dalla NASA Wallops Flight Facility In Virginia, in direzione Bermuda.

Secondo la NASAE il “Due nuvole di vapori di bario emesse dal carico utile del razzo genereranno una perturbazione nel campo magnetico e gli elettroni saranno probabilmente energizzati”. I fumi non sono nocivi per l’ambiente o per la salute pubblica.

La finestra di lancio di 40 minuti si aprirà alle 20:02 EST di sabato 8 maggio. I giorni di lancio del backup dureranno fino al 16 maggio.

Nuvole di vapore emetteranno circa 9 minuti e 30 secondi dopo il decollo e potranno essere visibili anche dagli Stati Uniti orientali e dalle Bermuda. Come ha detto la NASA, “Il carico utile KiNET-X potrebbe generare emissioni aurorali su scala molto piccola, ma questo è un aspetto sconosciuto di questo esperimento”.

Ci saranno strumenti a bordo, oltre a telecamere specializzate alle Bermuda e sugli aerei per monitorare meglio le interazioni energetiche degli elettroni.

READ  Misteriose fusa dall'interno di Marte scoperte dal lander della NASA | Notizie di scienza e tecnologia

L’esperimento sarà condotto ad un’altitudine di 217-249 miglia sopra l’Oceano Atlantico, a nord delle Bermuda.

C’è una piccola possibilità di vedere brevemente i vapori subito dopo il rilascio. Le nuvole sferiche saranno una miscela di verde e viola, ma questa fase dura solo circa 30 secondi. Il colore viola causato dall’esposizione alla luce solare è difficile da vedere con l’occhio umano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *