Un esperto avverte che questa potrebbe essere una nuova normalità, poiché il clima estremo ha preso il sopravvento su gran parte dell’Italia

La foto scattata il 1 agosto 2021 mostra un incendio a Pescara, in Italia. (Foto: Xinhua)


Il 26 luglio 2021, una mucca è stata trovata in un'area bruciata a Oristano, in Sardegna, in Italia.  (Foto: Xinhua)

Il 26 luglio 2021, una mucca è stata trovata in un’area bruciata a Oristano, in Sardegna, in Italia. (Foto: Xinhua)

La foto scattata il 26 luglio 2021 mostra l'area bruciata a Oristano, Sardegna, Italia.  (Foto: Xinhua)

La foto scattata il 26 luglio 2021 mostra l’area bruciata a Oristano, Sardegna, Italia. (Foto: Xinhua)

Tra alte temperature, incendi, grandinate, uragani e frane, l’Italia è attanagliata dal peggior tempo della storia recente. Un importante meteorologo ha avvertito che la situazione attuale potrebbe rivelarsi “nuova in natura”.

Secondo il meteorologo Roberto Morgantini, esperto di eventi meteorologici estremi, gli eventi che si sono verificati in Italia nelle ultime settimane sono diventati più comuni nell’ultimo decennio.

“Negli anni ’80 e ’90, l’Italia ha visto una media di un evento meteorologico estremo ogni mese, probabilmente ogni due mesi”, ha detto Morgantini a Xinhua. “Ora vediamo quattro o cinque o cinque o più piccoli eventi meteorologici al mese”.

Quest’estate gli eventi in Italia non mancano. Grandi incendi si sono diffusi sull’isola di Sardegna e nelle zone aride meridionali e centrali del paese. Gli anziani e altre fasce vulnerabili della popolazione sono stati avvertiti dalle autorità locali di rimanere in casa nelle ore più calde della giornata.

Le forti piogge hanno provocato allagamenti e frane sulle colline lombarde e trentine, dove circa 100 ospiti sono stati costretti a evacuare un albergo quando sono stati sommersi da terra e detriti. Decine di aree in tutta Italia hanno riportato grandinate nelle ultime settimane, con chicchi di grandine delle dimensioni di palline da tennis che hanno causato danni alle automobili e ad altre proprietà e all’agricoltura.

Secondo l’European Extreme Meteorological Database, il gruppo agricolo italiano Goldiretti ha annunciato all’inizio di questo mese che il numero di tempeste di neve nel paese quest’estate era quasi triplicato rispetto all’anno precedente, in media 11 al giorno.

READ  L'adolescente Kauf mette in scena a Parigi dopo la vittoria della terra battuta italiana

Confacricoldura, un dipartimento dell’agricoltura che stima i danni, stima che la perdita totale dei raccolti a causa di gravi danni meteorologici potrebbe raggiungere i 2 miliardi di (2,4 miliardi di dollari).

“L’agricoltura è il primo settore economico ad affrontare gli effetti della crisi climatica in questa stagione, con frutta e verdura pronta per essere raccolta dopo anni di manodopera e perdite di investimenti”, ha affermato Confacricoldura in una nota.

Il servizio di protezione civile del paese ha emesso un avvertimento ai viaggiatori, esortandoli a evitare incendi nel sud del paese e forti piogge nel nord e chiedendo ai cittadini di informare le autorità anche del minimo incendio o frana.

Secondo Morgantini e altri climatologi e meteorologi, sebbene nessun evento meteorologico specifico possa essere collegato a un evento di cambiamento climatico, è chiaro che il numero e l’intensità crescenti di questi eventi a causa dell’impatto del cambiamento climatico è molto grave.

“Oggi vediamo l’impatto della mancanza di azione per affrontare il cambiamento climatico 10 o 20 anni fa”, ha affermato. “Sentiamo parlare di iniziative per mitigare i fattori che hanno portato al cambiamento climatico. Dobbiamo farlo completamente. Ma non avrà un impatto ora. Vedremo l’impatto di queste azioni su una generazione”.

Nel breve periodo Morkandini ha dato alcuni semplici suggerimenti: “Dobbiamo abituarci a quello che sta succedendo ora, che è la nuova natura”, ha detto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *