Un caso di Vibrio è stato segnalato in Alabama

Un caso di Vibrio, solitamente associato all’esposizione all’acqua, è stato segnalato in Alabama, secondo il Mobile County Health Department.

Il MCHD ha affermato che l’esposizione è avvenuta nelle acque vicino alle rive del Golfo. Il caso è legato al Vibrio parahaemolyticus associato al consumo di crostacei. Non sono state rilasciate altre informazioni sul paziente.

Il batterio noto come Vibrio si trova nei laghi, nei fiumi, lungo la costa e nei corpi idrici caldi e salmastri, soprattutto nel periodo da maggio a ottobre. Le persone si infettano quando sono esposte ad acqua contenente Vibrio o mangiando frutti di mare crudi o poco cotti provenienti da queste aree. Alcuni tipi di Vibrio possono portare a devastanti infezioni dei tessuti molli e altre malattie.

I sintomi di Vibrio parahaemolyticus comprendono diarrea acquosa o sanguinolenta, crampi addominali, nausea, vomito, febbre e mal di testa.

Per proteggersi dai diversi tipi di Vibrio, il CDC consiglia:

  • Stai lontano dall’acqua salina o salmastra se hai una ferita (compresi tagli e graffi) o copri la ferita con una benda impermeabile se c’è la possibilità di entrare in contatto con l’acqua salina o salina.
  • Se sei stato esposto all’acqua di mare, lava bene tagli e ferite con acqua e sapone.
  • Se sviluppi un’infezione della pelle, informa il tuo medico se la tua pelle è a contatto con la pelle salina o salicilica.
  • Indossa abiti e scarpe che possano proteggerti da tagli e graffi quando sei in acqua salata o salmastra.

Cosa poi?

  • Cuocere accuratamente i frutti di mare, in particolare i crostacei.
  • Non mangiare ostriche crude o ostriche crude.
  • Non mangiare ostriche che non si aprono durante la cottura.
  • Evita di contaminare i frutti di mare cotti e altri alimenti con frutti di mare crudi e succhi di frutti di mare crudi.
  • Indossare guanti protettivi quando si maneggiano frutti di mare crudi.

Aggiornamento: la storia è stata aggiornata il 16 agosto alle 16:00 per riflettere la condizione Vibrio parahaemolyticus, che è legata al consumo di crostacei.

READ  Il Mars Helicopter della NASA si sta preparando per il settimo volo dopo essere sopravvissuto a un problema tecnico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *