Ultime notizie sul coronavirus: il ministro nega la divisione tra Boris Johnson e Rishi Sunak tra le notizie che Jonathan Van Tam si dimette | Notizie dal Regno Unito

A nessuno piace l’analogia calcistica più del professor Sir Jonathan Van Tam, vicedirettore medico dell’Inghilterra.

Dal momento che queste cose ci mancheranno quando lascerà il suo incarico, ecco i punti salienti del nostro capo addetto alle misurazioni.

Raccogli i cartellini gialli

Quando l’alternativa Omicron è apparsa a novembre, il professor Sir Jonathan ha detto che rilasciare il vaccino era come avere una squadra a pieno titolo sul campo di calcio.

Nonostante gli scarsi colpi – sostituzioni alfa e delta – le panchine sono riuscite a “tenerci in gioco”.

Ha paragonato O’Micron a “prendere alcuni cartellini gialli ai giocatori chiave”, dicendo che “non aspetteremo che avvenga il cartellino rosso”.

segnare un pareggio

A dicembre, ha descritto la pandemia come una dolorosa partita di calcio.

“Ovviamente nel primo tempo, la squadra in trasferta ci ha dato un calcio forte, e quello che abbiamo fatto ora è stato al 70° minuto, hanno segnato un gol e al 70° minuto abbiamo ottenuto il pareggio”, ha detto a BBC News.

Ha aggiunto che poi dobbiamo “mantenere la calma” e “vedere se possiamo raggiungere un altro obiettivo ed eliminarlo”.

Calci di rigore

Ecco un’altra analogia con il calcio, se non altro perché ci tiene molto.

Dopo aver ricevuto risultati positivi nelle sperimentazioni sui vaccini booster di Pfizer e Moderna, ha detto: “E’ come… arrivando alla fine della finale, i rigori sono stati presi, il primo giocatore è salito e ha segnato un gol. Non hai vinto la ancora coppa, ma quello che succede è che ti dice che il portiere può essere sconfitto”.

I vaccini non sono yogurt

Quando ha parlato di come si conserva il vaccino a circa -70°C, lo ha paragonato allo yogurt per spiegare le difficoltà nel maneggiarlo.

READ  Palm Springs: la California affronta un caldo record | Notizie dagli Stati Uniti

“Questo è un prodotto complesso”, ha detto. “Non è lo yogurt che può essere tolto dal frigorifero e riposto più volte”.

Corsa di cavalli

Un altro riferimento matematico. Confrontando la pandemia con il famoso Grand National, il professor Sir Jonathan ha avvertito che il Regno Unito non dovrebbe cadere nell’ultimo recinto.

“Ci vorranno tre mesi prima che gli effetti del vaccino siano visti correttamente e fino ad allora nessuno potrà rilassarsi”, ha detto a The Sun.

“Potremmo essere negli ultimi burroni di questa gara, dato che nel Grand National abbiamo solo altre due recinzioni, dobbiamo solo attenerci”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *