‘Tweets’ nello spazio: il nuovo album cattura il suono dei buchi neri in collisione | spazio

Se due buchi neri si scontrano nel vuoto dello spazio, emettono suoni?

Le onde sonore non possono viaggiare nel vuoto quasi perfetto dello spazio – nessuno può sentire il tuo grido, come il logo di Alien lui va. Ma elettromagnetico e onde gravitazionali Can e un nuovo album trasformano questi spunti dallo spazio in brani musicali.

album, Incantesimi celestiE il Include “suoni” cosmici provenienti sia dall’interno che dall’esterno del nostro sistema solare, come le vibrazioni di una cometa, la radiazione di una pulsar galattica e la fusione di due buchi neri.

L’album è una collaborazione tra Kim Kunio, professore associato e organizzatore di musicologia presso l’Australian National University, l’artista britannica Diana Scarborough e il dottor Nigel Meredith del British Antarctic Survey.

Cuneo ha detto che il trio ha scelto i suoni insieme che ha usato insieme agli strumenti vocali per comporre ogni traccia.

“Abbiamo cose come vitamine e martinette che hanno fatto sembrare la fantascienza per quasi 100 anni”, ha detto. “[I thought] Non sarebbe fantastico se potessimo accompagnare qualcosa che accade naturalmente, invece di renderlo sintetico? “

Le prime tracce iniziano sul pavimento e includono l’audio bolle d’aria compressa Fuga da un nucleo di ghiaccio dell’età della pietra raccolto dall’Antartide, schiocchi e suoni generati da attività fulminea.

Il percorso della catastrofe include un “peep” di onde gravitazionali – increspature nello spaziotempo – Emesso dalla fusione di due buchi neri, che si è verificato a 1,3 miliardi di anni luce di distanza ed è stato È stato scoperto per la prima volta nel 2016.

“Questo è molto più grande di quanto possa immaginare come persona”, ha detto Cuneo.

“In realtà non possiamo nemmeno vedere cosa ha causato l’increspatura, possiamo solo sentire l’increspatura. È quasi impossibile venire a patti con, e ho pensato che avesse bisogno di qualcosa di più di quanto io o qualsiasi altro pianista che conoscevo potesse effettivamente suonare”.

Cunio ha creato un pianoforte virtuale con una chiave per suonare il duplicatore di note, facendo in modo che ogni nota venga suonata due volte mentre il pezzo avanza.

Consenti contenuto Bandcamp?

Questo articolo include contenuti forniti da bandcamp. Chiediamo il tuo permesso prima di caricare qualsiasi cosa, poiché potrebbero utilizzare cookie e altre tecnologie. Per visualizzare questo contenuto, Fai clic su “Consenti e continua”.

Altre tracce includono suoni provenienti dall’esplorazione dello spazio, come quelli della NASA Sonda spaziale Voyager 1 L’uscita dal nostro sistema solare, e la prima registrazione audio dell’atmosfera marziana, è stata registrata in cratere del lago a febbraio.

“C’è un ruolo per l’arte nel sostenere davvero la scienza e mostrare ciò che la scienza può fare per tutti noi – tutte cose che diamo per scontate”, ha detto Cuneo. “L’arte può dare un senso a questa straordinaria opera di scrittura degli studiosi”.

Gli incantesimi celesti possono essere trasmessi e scaricati gratuitamente.

READ  SpaceX invia il primo motore Raptor sottovuoto di Starship a Boca Chica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *