Trasformazione? Shia LaBeouf torna a recitare nel film sui monaci

Il regista indipendente americano ha rivelato a Variety che l’attore Shia LaBeouf ha recitato nel suo prossimo film, che rappresenterà gli anni giovanili italiani di San Padre Pio.

Shia LaBeouf come Padre Pugh

“Stiamo facendo un film su Padre Pio, è un monaco pugliese. È stato ambientato in Italia subito dopo la prima guerra mondiale. Ora è un santo, e ha le stimmate. Era anche nel bel mezzo di un periodo politico molto pesante. nella storia del mondo”, ha detto Ferrara.

“Era molto giovane prima di diventare un santo, quindi Shia LaBeouf interpreterà il ruolo di un monaco”.

L’amico intimo del regista e collaboratore abituale, Willem Dafoe, ha un ruolo accanto a LaBeouf.

Ferrara spera di girare il film in Puglia, in Italia, alla fine di ottobre. Ha spiegato che stava lavorando al progetto da un po’ di tempo ed era “più grande” del suo ultimo lavoro.

LaBoeuf e FKA Twigs: percosse sessuali, aggressione

La notizia arriva mesi dopo che LaBeouf si è separato dalla sua agenzia e, secondo quanto riferito, si è preso una pausa dalla recitazione dopo cellophane Cantante Twigs – che ha recitato al fianco dell’attore in tesoro Ha intentato una causa a dicembre accusandolo di aggressione sessuale, aggressione e di aver causato disagio emotivo durante la loro breve relazione tra il 2018 e il 2019.

il trasformatori Nejm ha negato le accuse ed è stato ricoverato in un centro di riabilitazione all’inizio di quest’anno. A giugno è stato riferito che Twigs e LaBeouf si erano impegnati in “produttive trattative per un accordo” per quanto riguarda la causa e che la prossima data del tribunale era stata fissata per il 15 dicembre.

Visto di recente in David Ayer esattore delle tasse E Netflix Drama taglio per donna, insieme a Vanessa Kirby, l’anno scorso.

READ  David Beckham "interrogato dalla polizia in Italia mentre i bambini filmano lo sci nautico"

© Cover Media

Leggi anche: La trasformazione di Shia LaBeouf: Star abbandona i clienti, controlla la riabilitazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *