Toshiba lancia l’allarme su problemi persistenti di fornitura di chip

Foto: Nintendo

Un argomento persistente nell’elettronica di consumo negli ultimi mesi sono state le sfide nella produzione, in particolare a causa di problemi con l’approvvigionamento di materiali essenziali per la produzione di chip e componenti.

Le console di gioco sono state colpite insieme a molti altri prodotti: ad esempio, Sony e Microsoft hanno faticato a tenere il passo con la domanda di PlayStation 5 e Xbox Series X | S. Per quanto riguarda Nintendo, ha chiarito nella sua relazione finanziaria annuale che crede di poter fornire le risorse di cui ha bisogno per la produzione, ma c’è ancora Incertezza che manterrà pienamente il passo con la domanda per lo Switch.

Una delle più grandi aziende del settore tecnologico, Toshiba, ha chiarito che si aspetta che i problemi di approvvigionamento continuino anche nel prossimo anno. Come ho già detto Bloomberg Takeshi Kampuchi, “il manager responsabile dei semiconduttori presso una delle unità dell’azienda”, ha sottolineato che i clienti dei videogiochi sono tra coloro che si preoccupano maggiormente di questi problemi.

Consideriamo il cliente di fronte alle situazioni più gravi, come il rischio di fermare l’intera linea di produzione o eliminare l’attività senza fornire chip. I produttori di console di gioco sono tra i clienti che avanzano le richieste più forti e mi scuso sinceramente per la loro delusione poiché nessuno di loro è stato soddisfatto al 100%.

In termini di parti che Nintendo utilizza da Toshiba, questo ifixit Lo smontaggio del modello di lancio evidenzia che 32 GB di memoria interna nel sistema provengono dall’azienda. Naturalmente, la produzione e le parti utilizzate sono in continua evoluzione, ma gli avvertimenti di Toshiba indicano i più ampi problemi in corso nella produzione di tecnologie di consumo.

READ  Il nuovo titolo GAME PS5 si esaurisce in pochi minuti: prossima opportunità di acquistare da Argos, molto e molto di più

Naturalmente, le società di giochi spingeranno duramente per ottenere il maggior numero possibile di sistemi nei negozi con l’avvicinarsi delle festività natalizie. Tuttavia, ottenere un nuovo hardware brillante potrebbe essere ancora complicato nei prossimi mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *