Tornerai a scuola il 7 gennaio? L’accordo indica le regioni qui

Stampa

Ieri governo, regioni e province autonome, province, città e comuni hanno firmato un accordo per riaprire le scuole in una conferenza congiunta. C’erano anche notizie importanti sull’ordine del Primo Ministro del 3 dicembre scorso.

Guadagni graduali: inizia a frequentare con il 50% di studenti e raggiungi gradualmente il 75%

Entrate delle scuole superiori – scrive il Ministero – Il 50% degli studenti inizia a frequentare e arriva al 75%. A questo punto verrà preparato l’ordine del Ministero della Salute. Punto nota chiarita

Il ritorno è definitivo?

Il Memorandum of Understanding, tra l’altro, conferma che d’ora in poi le parti “svolgeranno o limiteranno la presenza di attività didattiche come attività residua”.

Il rafforzamento del sistema di monitoraggio per le scuole dovrebbe essere un aspetto chiave. Le regioni e le province autonome amplieranno poi il piano d’azione per garantire l’applicazione rapida e tempestiva dei protocolli sanitari legati alle modalità di screening della popolazione studentesca. Ci sarà un vero e proprio percorso veloce verso la scuola, che si occuperà anche della gestione immediata degli indumenti veloci per uno stretto contatto con la persona interessata.

Rafforzamento di base del trasporto pubblico e del lavoro intelligente

La convenzione è predisposta sulla base delle priorità, degli orari gestiti dai servizi di trasporto pubblico locale e regionale e, di conseguenza, della necessità di ulteriori servizi da attuare per garantire il corretto svolgimento dell’anno scolastico, ripubblicando le istituzioni competenti. Sulla base delle indicazioni nei documenti distrettuali, si valuterà di incoraggiare il lavoro intelligente sia per il settore pubblico che per quello privato, nonché la flessibilità oraria delle operazioni aziendali per inciampare nei gateway di altri dipartimenti e del settore scolastico.

READ  Conga del Pertasolo - Governorlo, Italia

Sicuro il 7 gennaio?

Il ministero ha dichiarato in un comunicato che la settima data non è stata menzionata ed è stato generalmente definito “un accordo per la riapertura delle scuole a gennaio”.

Scuole che riapriranno il 7 gennaio: Sì lezioni dal vivo, 50% in anticipo [BOZZA intesa, nota Ministero ]

Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *