Tokyo 2020 – Olimpiadi estive – Evento 3×3 2021

TOKYO (Giappone) – La testa di serie n. 1 La Francia ha ostacolato un inizio lento per ripercorrere la propria campagna olimpica.

Il giocatore di apertura contro gli Stati Uniti ha superato la Francia da una posizione lenta, in svantaggio per 7-1 perché si trovava all’interno di un grande buco di apertura.

Ma le talentuose francesi, che nutrivano grandi speranze per la stella Ray Ray Lynn de Ali (8 punti), hanno iniziato a trovare la forma della forma che ha reso l’Italia una forza da non sottovalutare.

L’Italia, l’ultima squadra femminile a prenotare un biglietto per Tokyo, era fuggita in precedenza con una vittoria per 16-15 sulla Mongolia.

L’Italia inizialmente ha scioccato la Francia

L’Italia è uscita fiduciosa e ha segnato i suoi primi tre tiri per stordire la Francia scioccata mentre si trovava in grossi guai.

D’Ali era ovunque con il giocatore più giovane in campo in questa battaglia di potenze europee.

La stella della Francia raddoppia

Latidia Guabo e Migna Toure hanno dominato a lungo gli avversari, ma hanno iniziato lentamente il primo giorno. Hanno finalmente iniziato a scaldarsi quando la Francia aveva così tanto bisogno di riportare il livello dei Les Blues al 14° posto.

Il momento chiave

Un calore frustrato da oltre l’arco della pagoda Mary-Eve è entrato in casa per dare alla Francia il primo vantaggio della partita, e da lì hanno preso piede.

D’Ali ha avuto la possibilità di controllare i punteggi nelle fasi finali, ma ha mancato i suoi due punti ed entrambe le squadre hanno concluso la giornata con una vittoria.

FIBA

READ  L'ex primo ministro italiano Renzi ha invitato l'Arabia Saudita a concentrarsi sul futuro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *