Timothée Chalamet alza la bandiera della moda sostenibile alla Mostra del Cinema di Venezia

Che si tratti del look spigoloso di Haider Ackermann o di un completo pastello, Timothée Chalamet sa come offrire un momento virale sul tappeto rosso. Fortunatamente, l’attore usa il suo potere da star anche per promuovere la moda sostenibile, come dimostra la sua recente apparizione al Festival del Cinema di Venezia.

Chalamet ha partecipato alla cena Miu Miu Women’s Tales durante il fine settimana indossando un piumino Prada e pantaloni neri, entrambi della collezione Re-Nylon del marchio, realizzati con reti da pesca riciclate e altri rifiuti di plastica. La maison italiana si è posta l’obiettivo di utilizzare solo nylon riciclato entro la fine del 2021, oltre a raggiungere le zero emissioni nette entro il 2050 nell’ambito del Carta della moda Firmato nel 2019.

Timothée Chalamet ha indossato un abito rosa di Stella McCartney all’inizio della settimana.

Instagram / tchalamet

Questo ultimo look sostenibile arriva dopo che Chalamet ha mostrato le sue credenziali ambientali all’inizio della settimana, con un abito color caramella di Stella McCartney. Ha anche mostrato il suo amore per i gioielli vintage, anche con due anelli e una spilla di Cartier, che ha recentemente svelato come casalinga.

L’attore era a Venezia per promuovere il nuovo adattamento di Denis Villeneuve del classico di fantascienza di Frank Herbert Dunae Insieme al co-protagonista Zendaya, con il duo che si unisce al direttore creativo di Valentino Pierpaolo Piccioli per una cena nel fine settimana. Dato il track record di Chalamet e Zendaya, nei prossimi mesi aspettati di vedere un sacco di look killer sul tappeto rosso del duo.

Chalamet indossa i classici gioielli Cartier alla prima del film Duna.

Barcroft Media

READ  Ravi Teja si sta dirigendo in Italia per girare il suo prossimo film, Khiladi | Telugu notizie di film

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *