Thyssenkrupp considera l’IPO o SPAC del business dell’idrogeno – CEO

Martina Merz, amministratore delegato del produttore siderurgico tedesco Thyssenkrupp, ha parlato all’assemblea annuale degli azionisti a Bochum, Germania, 31 gennaio 2020. Reuters / Wolfgang Ratai

Martina Mears (TKAG.DE), CEO di Thyssenkrupp, ha dichiarato martedì che Thyssenkrupp (TKAG.DE) sta valutando un’offerta pubblica iniziale (IPO) o un accordo con una società di acquisizione per scopi speciali (SPAC) per il suo business dell’idrogeno.

Thyssenkrupp Uhde Chlorine Engineers (TKUCE), una joint venture 66-34 tra Thyssenkrupp e l’italiana De Nora (IPO-DENR.MI), è il più grande fornitore mondiale di tecnologie a membrana cloro-alcalina utilizzate nella produzione di idrogeno.

In una chiamata con gli analisti, Merz ha detto che Thyssenkrupp aveva assunto una banca di investimento per esplorare opzioni di business strategiche e presentare proposte entro l’estate.

Due persone che hanno familiarità con la questione hanno detto che la banca è Citi (CN). La città ha rifiutato di commentare.

“L’obiettivo principale alla base di questo è quello di finanziare un’ulteriore crescita in questo business. Quindi vorremmo dedicare potenziali fondi alla crescita. E questo potrebbe ovviamente significare trovare partner per la crescita”, ha detto Mears.

Credit Suisse scrive che TKUCE, che include i suoi concorrenti norvegesi Nel ASA (NEL.OL), ITM Power (ITM.L) e la britannica McPhy Energy SAS (MCPHY.PA), ha un fair value di 2,8 miliardi di euro (3,4 miliardi di dollari) . In una nota il mese scorso.

TKUCE, le cui vendite annuali sono dell’ordine di 1 milione di euro a due cifre, è stato tagliato dalla divisione di tecnologia degli impianti di Thyssenkrupp a causa delle sue prospettive di crescita.

Thyssenkrupp ha rifiutato di commentare il nome della banca di investimento che aveva nominato o il numero di vendite stimato.

READ  L'Office of the United States Trade Representative suggerisce di aumentare le tariffe per una varietà di prodotti; Le aziende possono chiedere aiuto | Lowenstein Sandler LLP

Ha citato l’ultimo ordine di TKUCE, che include un accordo per fornire 20 megawatt della sua unità di produzione di idrogeno alla CF Industries (CF.N) con sede negli Stati Uniti.

($ 1 = € 0,8227)

I nostri criteri: Thomson Reuters Trust Principles.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *