The Division 2 aggiungerà la modalità “franchise tutto nuovo” nel 2021

Ubisoft ce l’ha Dettagli comuni Su cosa aspettarsi da The Division 2 nel 2021. I piani includono una nuova modalità che, secondo il team di sviluppo, sarà diversa da qualsiasi cosa abbiamo visto finora nella serie. Ma dal momento che Ubisoft ha deciso solo di recente di continuare a sviluppare nuovi contenuti per il gioco, il ritmo delle versioni sarà leggermente diverso.

Ubisoft non ha condiviso quale fosse la nuova modalità, ma ha detto che sarebbe stata “nuovissima per il franchise” e che sta anche lavorando a nuovi modi per aiutare a mantenere fresca la costruzione del personaggio dei giocatori mentre continuano a giocare ai contenuti di gioco esistenti. I contenuti della Stagione 5 in arrivo nel gioco presto torneranno ai contenuti della Stagione 1, consentendo a coloro che non hanno ricevuto determinate ricompense di fermarli definitivamente. Questo mira a mantenere i giocatori impegnati mentre il team di sviluppo, che ora include Ubisoft Bucarest, insieme a Ubisoft Massive, sta lavorando a contenuti nuovi di zecca.

Sono molti proiettili

Come parte del suo annuncio, Ubisoft ha anche condiviso alcune statistiche sul gioco fino ad ora. In tutto il franchise c’erano 40 milioni di giocatori e un agente nel gioco ne ha rianimati altri più di 27.000 volte. Ci sono stati anche 156 miliardi di ferite alla testa e un agente è stato in grado di scalare i 36.000 piani del Summit.

Non c’era ancora alcuna indicazione di un terzo gioco completo da Ubisoft, ma c’era un intervallo di tre anni tra la prima e la seconda partita. Ubisoft Massive ha già molti progetti sul suo consiglio di amministrazione, tra cui un nuovo gioco Open World Star Wars e Avatar. Fondamentalmente non sono stati rivelati dettagli su nessuno dei due titoli, anche se sappiamo che FoxNext e Lightstorm aiuteranno con il progetto Avatar e useranno lo stesso motore di Snowdrop di The Division 2.

READ  Mabel mette ritmi alti in un papillon di Soho

GameSpot può guadagnare commissioni dalle offerte al dettaglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *