Test in sito del Nebraska da utilizzare come clinica per il nuovo vaccino contro il coronavirus

I funzionari del Metro Community College hanno confermato che il sito di Test Nebraska nel suo campus di Fort Omaha sarà utilizzato come clinica per la vaccinazione delle auto. Sei mesi dopo che le capsule di test sono apparse per la prima volta nel campus del Metro Community College di Fort Omaha, il sito di test di North Omaha nel Nebraska sta compiendo un altro passo avanti nella lotta alla pandemia. Questo sarebbe anche un sito disponibile per la vaccinazione attraverso l’auto, ha detto Chris Rodgers, presidente del Douglas County Health Board. Il dipartimento della contea di Douglas e il Metro Community College hanno affermato che il sito di test unirà gli sforzi e fornirà comodità. “La vaccinazione di massa nel parcheggio ci consente solo di essere in grado di vaccinare più persone e monitorare più persone. Puoi convincere le persone a parcheggiare le loro auto e puoi guardarle per 15 minuti. Se c’è qualche problema, puoi vedere quello “, ha detto Rodgers. Rodgers ha affermato che l’opzione di guidare con un’auto è interessante a causa del volume di persone che possono attraversare. Ma chi viene vaccinato dipende dallo stato “. Rodgers ha detto che l’obiettivo è di aprirlo entro aprile, ma i vaccini dipenderanno dalla disponibilità. Cercherò di renderlo più accessibile in varie forme. “Più alte sono le dosi, più conveniente lo rendiamo, ma più persone vengono vaccinate, più possiamo raggiungere la nuova normalità”, ha detto Rodgers. Potrebbe riguardare il vaccino. “Spero, perché vedono le persone capirlo in una zona, li rende più a loro agio prenderne uno”, ha detto Rodgers. “Fai le tue ricerche, parla con le persone intorno a te, lo sai, e puoi fidarti del sistema su queste.”

READ  Gli scienziati dicono che il T-Rex camminava lentamente come gli umani

I funzionari del Metro Community College hanno confermato che il sito di Test Nebraska nel suo campus di Fort Omaha sarà utilizzato come clinica per la vaccinazione delle auto.

Sei mesi dopo che le capsule di test sono apparse per la prima volta nel campus del Metro Community College di Fort Omaha, il sito di test di North Omaha nel Nebraska sta compiendo un altro passo avanti nella lotta alla pandemia.

“Dal momento che Metro era un sito di viaggi in auto, il test avrebbe senso che questo fosse anche un sito disponibile per la vaccinazione in auto”, ha detto Chris Rodgers, presidente del Douglas County Health Board.

Il Dipartimento della Salute della Contea di Douglas e il Metro Community College hanno affermato che il sito di test unirà gli sforzi e fornirà comodità.

“Ottenere la vaccinazione di massa nel parcheggio ci consente solo di essere in grado di vaccinare più persone e monitorare più persone. Puoi convincere le persone a camminare e puoi guardarle per 15 minuti. Se c’è qualche problema, puoi vederlo. “, Ha detto Rodgers.

Rodgers ha detto che l’opzione di guida è attraente a causa del volume di persone che possono attraversare. Ma chi verrà vaccinato è lasciato allo Stato.

“Mentre lo stato rende disponibile quel protocollo, chi si qualifica, saremo pronti a renderlo disponibile per qualsiasi età e classificazione”, ha detto Rodgers.

I funzionari sanitari hanno affermato che l’obiettivo è di aprirlo entro aprile, ma i vaccini dipenderanno dalla disponibilità.

“Man mano che saranno disponibili più vaccini, vedrai più del piano andare avanti e cercheremo di renderlo più facile accedervi in ​​varie forme. Più alte sono le dosi, più appropriato lo rendiamo, ma più persone lo sono vaccinati, più possiamo raggiungere la nuova normalità “, ha detto Rodgers.

READ  Come riparare uno smartphone danneggiato dall'acqua

Rodgers spera che conoscere la zona allevierà alcune delle esitazioni residue che le persone potrebbero provare riguardo al vaccino.

“Spero, perché vedono che le persone lo capiscono in una zona, li rende più a loro agio nel prenderne uno”, ha detto Rodgers. “Fai le tue ricerche, parla con le persone intorno a te, lo sai, e puoi fidarti del sistema su queste.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *