Tennis – Swatik si avvicina alle semifinali di Miami, Rudd sconvolge Zverev

(Reuters) – La polacca Iga Swiatek ha continuato la sua corsa stellare vincendo 6-3 6-3 su Petra Kvitova mercoledì per raggiungere le semifinali del Miami Open, mentre la norvegese Casper Ruud ha battuto la seconda testa di serie maschile Alexander Zverev nei quarti di finale. . .



Tennis: Miami Open


©Reuters/Jeff Burke
Tennis: Miami Open



Tennis: Miami Open


©Reuters/Jeff Burke
Tennis: Miami Open

Swiatek, che è arrivato a Miami pieno di fiducia dopo aver vinto due titoli consecutivi a Doha e Indian Wells, ha pressato due volte la campionessa di Wimbledon Kvitova per tutta la partita di 77 minuti e non ha affrontato alcun break point.

La seconda testa di serie polacca, che conquisterà il numero uno del mondo la prossima settimana, ha vinto 15 partite consecutive in Qatar e affronterà la 16esima testa di serie Jessica Pegola.

“Voglio sfruttare la fiducia che ho costruito dall’inizio di Doha”, ha detto Swiatek.

“Sono in una buona posizione e voglio sfruttarla. Ottenere quel tipo di serie di vittorie consecutive è stato molto difficile, ma sono molto felice di essere stato in grado di giocare bene, di essere in buona salute, di poter competere contro giocatori come Petra. Lei è una leggenda”.

Pegula è avanzata dopo che la quinta testa di serie spagnola Paula Padusa si è ritirata a causa di una malattia virale, mentre era indietro di 4-1.

“Sono malato dall’ultima partita di quel giorno”, ha scritto Padusa su Twitter. “Ho provato di tutto per recuperare ma non è bastato. Mi prenderò qualche giorno per recuperare bene e prepararmi per la stagione sulla terra battuta”.



Tennis: Miami Open


©Reuters/Jeff Burke
Tennis: Miami Open

READ  La presentatrice del programma Euro 2020 dell'Italia insiste sul fatto che non andrà in commando in un video virale

Per Pegula, è stata la seconda brusca fine consecutiva della partita quando l’ucraina Anhelina Kalinin non testa di serie si è ritirata perdendo 6-0 in una partita del quarto turno.

Ruud, sesta testa di serie norvegese, ha segnato la vittoria più importante della sua carriera con una vittoria per 6-3, 1-6, 6-3 sul numero quattro del mondo Zverev.

Dopo che Zverev ha pareggiato la partita, Rudd è stato l’aggressore nei playoff avvicinandosi alla rete con grande successo, tenendo duro durante i rally chiave e riducendo i suoi errori non forzati.



Tennis: Miami Open


©Reuters/Jeff Burke
Tennis: Miami Open

ha detto Rudd, che non era riuscito a vincere un set in due precedenti incontri contro Zverev.



Tennis: Miami Open


©Reuters/Jeff Burke
Tennis: Miami Open

“Due pause, pochi punti potrebbero definire una partita del genere e oggi sono andato per la mia strada”.

Il prossimo passo sarà l’argentino Francisco Cerondolo, il cui sogno di debuttare nell’ATP Masters 1000 è proseguito dopo che Yannick Sener, nona testa di serie italiana, è stata costretta al ritiro dal suo match con il piede bollente.

Serondolo, testa di serie 103, era in vantaggio per 4-1 quando Sener ha deciso di convocare la partita ed è diventato il semifinalista con il punteggio più basso nella storia del torneo.

(Segnalazione di Frank Bing a Toronto; Segnalazione aggiuntiva di Amy Tenery a New York; Montaggio di Toby Davies/Peter Rutherford)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *