Tennis: Bautista Agut dice che il tennis Sener ha tutti gli ingredienti per la grandezza

(Reuters) – L’ex semifinalista di Wimbledon Roberto Bautista Agut ha predetto un grande futuro per Yannick Senner dopo essere caduto contro i giovani italiani per la seconda volta consecutiva nelle ultime settimane.

Il 19enne ha battuto lo spagnolo Bautista Agut 5-7 6-4 6-4 nelle semifinali del Miami Open venerdì per diventare il quarto adolescente a raggiungere il ruolo di campionato nell’ATP Masters 1000 dopo Andre Agassi e Rafael Nadal. Novak Djokovic.

“Ha un grande futuro davanti. Ha tutto”, ha detto ai giornalisti il ​​numero 12 del mondo Bautista Agut. “Ha un grande servizio, è lungo, grosso, si muove molto bene, ha buoni colpi a terra. Beh, mentalmente è anche forte e sta migliorando”.

Alexander Public ha detto che Sener non era umano dopo aver perso nei quarti di finale, nonostante abbia provato di tutto per scuotere il vincitore delle finali ATP Next Gen 2019.

Anche Bautista Agut, arrivato ai quarti di finale a Wimbledon 2019 e anche al nono posto in carriera, ha elogiato la calma di Sener.

Il nove volte vincitore dell’ATP Tour, che ne completerà 33 questo mese, ha perso contro Sinner due settimane dopo a Dubai.

“In entrambe le partite avevo la sensazione di poter vincere ma alla fine non ho vinto. Penso che abbia qualcosa di speciale nei momenti difficili”, ha detto Bautista Agut.

Sener ha raggiunto i suoi primi quarti di finale importanti agli Open di Francia 2020 ea febbraio è diventato il giocatore più giovane da Djokovic nel 2006 a vincere due titoli ATP vincendo il Great Ocean Road Open dopo aver vinto il Sofia Open alla fine dello scorso anno.

READ  L'Italia abile nel dimostrare la difficile missione in Irlanda

Attualmente classificato al 31 ° posto in carriera, giocherà la sua prima finale ATP Masters 1000 domenica contro il polacco Hubert Hurkacz.

Tuttavia, l’italiano rimane persistente e ha detto che il suo comportamento calmo sia dentro che fuori dal campo era dovuto ai suoi genitori.

“Lavorano ogni giorno in un lavoro semplice e sanno cosa significa duro lavoro”, ha detto Sener, il cui padre lavora come chef e sua madre è una cameriera nello stesso ristorante.

“Mi hanno dato quel tipo di mentalità e cerco sempre di fare del tuo meglio giorno dopo giorno e cerco di non perdere energie mentre lavori”.

(Co-reportage di Sudipto Ganguly a Mumbai; Montaggio di Clarence Fernandez)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *