Swiatek recupera da un inizio difficile per raggiungere i quarti di finale dell’Open d’Italia

La campionessa in carica Iga Swiatek ha recuperato da un inizio pessimo battendo Victoria Azarenka e raggiungendo i quarti di finale dell’Open d’Italia a Roma.

Il numero uno del mondo, che sta cercando di vincere il suo quinto titolo consecutivo, ha iniziato la partita con un gran numero di errori ed è stato in svantaggio 3-0, ma ha reagito per vincere 6-4, 6-1.

Il primo set è durato 79 minuti, con Swiatek che ha salvato otto degli 11 break point affrontati, ma i polacchi sono rimbalzati nel secondo set per passare a un’emozionante resa dei conti con Bianca Andreescu.

“Sicuramente non sono partito bene, lo possono vedere tutti – ha detto Swiatek – Sono davvero contento di come hai reagito e di come sei migliorato nel primo set. E anche di come il secondo set fosse diverso dal primo perché ho può davvero resettare e cambiare il gameplay. Questa è la cosa. La cosa più positiva per me”.

Andreescu, l’ex campionessa degli US Open, ha saltato l’inizio della stagione dopo aver subito il tributo mentale di un enorme successo da adolescente, ma è ancora un grande talento e sta vivendo la sua migliore settimana da quando ha raggiunto la finale del Miami Open più di un anno fa. La 21enne canadese ha sconfitto la croata Petra Martic 6-4, 6-4, mentre la terza testa di serie Aryna Sabalenka, un’altra giocatrice che ha lottato per il livello di recente, è rimasta colpita da una vittoria per 6-1, 6-4 sulla qualificazione Jessica Pegula per il Madrid. .

Nella competizione maschile, il numero uno del mondo Novak Djokovic ha vinto 20 delle 26 partite contro Stan Wawrinka raggiungendo i quarti di finale. Wawrinka ha ottenuto la sua prima vittoria in più di un anno dopo un intervento chirurgico al piede per raggiungere il terzo round, ma sembrava stanco dall’inizio e non è stato in grado di disturbare Djokovic, che ha perso la vittoria 6-2 6-2.

READ  Gli alpinisti italiani scalano 82 4000 corridori in 80 giorni » Explorersweb

“È fantastico rivedere Stan”, ha detto Djokovic nella sua intervista in tribunale. Ha vinto due partite difficili e puoi vedere che fisicamente non è dove vorrebbe essere.

“Ma comunque lui è Stan Wawrinka, può farti del male se gli dai tempo e riesci a fare bene, credo. Fin dall’inizio l’ho spostato in giro per il campo e ho tenuto il mio servizio comodamente tranne che perdendo il servizio nel secondo set .”

Nei quarti di finale, Djokovic giocherà la sua prima partita contro l’ottava testa di serie Felix Auger-Aliassime, che ha battuto Marcos Giron 6-3 6-2.

La seconda testa di serie Alexander Zverev ha battuto Alex de Minaur 6-3, 7-6 (5), mentre Stefanos Tsitsipas ha lottato da dietro da un set per battere Karen Khachanov 4-6, 6-0, 6-3 e poi incontra Hope. Yannick Sener.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *