Sports Digest: Coco Gove raggiunge le semifinali dell’Emilia-Romagna Open

Tennis

Coco Gouve si è qualificato per le semifinali dell’Emilia Romagna Open, battendo Amanda Anisimova 6-3 6-3 giovedì a Parma, in Italia.

La 17enne, che la scorsa settimana ha raggiunto le semifinali dell’Open d’Italia per segnare il meglio della sua carriera sulla terra battuta, affronterà la ceca Katerina Seniakova, che ha battuto l’ottava testa di serie Caroline Garcia 7-5 6-1.

La Senyakova è stata esonerata martedì da Serena Williams. Anche l’ex campione degli US Open Sloane Stephens ha raggiunto le semifinali, battendo l’italiana Sarah Irani 6-3, 6-0. Stephens affronterà la seconda testa di serie Petra Martic o la sesta testa di serie Chiang Wang.

Traccia e controlla

800 campioni fuori dalle Olimpiadi: Il due volte campione olimpico degli 800 metri David Rudisha non difenderà il suo titolo alle Olimpiadi di Tokyo. L’agente di Rhodesha, Michael Poiting, ha detto giovedì all’Associated Press che Tokyo è “fuori questione” per Rhodesha a causa di un problema al tendine del ginocchio.

I Giochi Olimpici dovrebbero aprirsi il 23 luglio e le 800 qualificazioni inizieranno il 31 luglio.

“Sta solo pensando al suo prossimo passo, che sia il pensionamento o la formazione continua”, ha detto Poeting in un’intervista telefonica.

Poeting ha detto che Rudisha, ora 32enne, non corre a livello internazionale dalla stagione 2017 e l’attuale infortunio è legato all’infiammazione cronica delle sue ossa. Rudisha ha stabilito il record mondiale di 1 minuto e 40,91 secondi quando ha vinto la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Londra 2012. Nessuno è arrivato da allora entro un secondo da quel tempo.

Ciclismo

Viaggio in Italia: Il corridore italiano Andrea Vendram ha fermato il resto del gruppo in fuga per vincere la 12a tappa del Giro d’Italia giovedì a Bagno di Romagna, in Italia, per rivendicare la sua prima vittoria nel Grand Tour, mentre Egan Bernal ha mantenuto la maglia rosa di leader .

READ  Roberto Baggio: Dal calcio giovanile alla vittoria del 98 ° Mondiale, la vera storia dietro ...

Vendrame, in sella alla AG2R Citroën, ha battuto Chris Hamilton in uno sprint alla fine del percorso di 212 chilometri (132 miglia) da Siena a Bagno di Romagna che comprendeva quattro salite classificate. Volata anche per il terzo posto, con Gianluca Brambella che ha battuto di poco George Bennett. Il duo dietro Vendrame è finito in 15 secondi.

Tutti e quattro facevano parte di una grande rottura. Bernal ha tagliato il traguardo a Peloton per mantenere un vantaggio di 45 secondi su Alexander Vlasov. Nessun altro è a un minuto dal vincitore del Tour de France 2019, con il terzo classificato Damiano Caruso 1:12.

La tredicesima tappa di venerdì è una strada tutta pianeggiante di 198 chilometri (123 miglia) da Ravenna a Verona che onora lo scrittore e filosofo Dante Alighieri nel 700 ° anniversario della sua morte. Darà anche ai ciclisti una pausa prima di colpire le alte montagne il giorno successivo.

Auto da corsa

IndyCar: IndyCar ha annunciato giovedì un’estensione del contratto con NTT come sponsor principale, una mossa che risolve una delle incombenti questioni finanziarie che Roger Penske deve affrontare nel suo secondo anno come proprietario della catena. NTT è una società tecnologica globale che è diventata lo sponsor principale della catena IndyCar nel 2019. Da allora la società ha esteso l’accordo ed è diventata partner tecnologico ufficiale di IndyCar, Indianapolis Motor Speedway, Indianapolis 500 e Brickyard Week della NASCAR.

“Nei primi due anni in qualità di meritato sponsor della catena, il team dedicato di NTT ha aiutato IndyCar a diventare più efficiente ed efficace attraverso tecnologie intelligenti”, ha affermato Penske, che è diventato il proprietario di IMS e IndyCar nel gennaio 2020. Continuando a crescere connettendoci con una nuova generazione di fan, NTT ci sta aiutando in nuovi percorsi creando esperienze più coinvolgenti attraverso le nostre piattaforme digitali condivise “.

READ  Pochettino Tottenham torna in esclusiva, Chelsea torna a Sancho e Mbappe colloqui urgenti con Paris Saint-Germain e l'ultimo Aguero

Il prossimo sulla lista delle cose da fare di Penske è la definizione di un nuovo contratto televisivo. Accordo attuale con NBC Sports nella sua ultima stagione.

Formula Uno: Il pilota della Ferrari Charles Leclerc ha fatto segnare il miglior tempo sul suo circuito di casa giovedì durante la seconda sessione di allenamento del Gran Premio di Monaco. Leclerc è di Monaco ed è cresciuto in un appartamento che si affaccia su un circuito lungo 3,4 km che avvolge il pittoresco principato.

Ha fatto il suo miglior giro di 1 minuto e 11,68 secondi e ha guidato il suo compagno di squadra della Ferrari Carlos Sainz Jr. di 0,11 secondi. Il campione del mondo Lewis Hamilton, un pilota Mercedes, era terzo, 0,39 dietro Leclerc. L’ultimo pilota Ferrari a vincere a Monaco è stato Sebastian Vettel quattro anni fa, ma Hamilton è rimasto impressionato da ciò che ha visto in entrambe le sessioni.

“Le Ferrari sembrano davvero potenti ed è incredibile vederle migliorare molto, ma è fantastico”, ha detto Hamilton. “Ciò significa più concorrenza. Abbiamo del lavoro da fare”.

Il pilota della Red Bull Max Verstappen è arrivato quarto, mentre il pilota della Mercedes Valtteri Bottas è arrivato quinto.


Utilizza il modulo sottostante per reimpostare la tua password. Quando invii l’e-mail del tuo account, invieremo un’e-mail con un codice di ripristino.

“Precedente

successivo ”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *