Sparatoria a Colorado Springs: sette persone uccise in un attacco di massa a una festa di compleanno

Sette persone sono state uccise dopo che un uomo armato aveva preso d’assalto una festa di compleanno a Colorado Springs prima di suicidarsi.

Gli investigatori ritengono che l’assassino abbia aperto il fuoco all’interno di una roulotte, dove si trovava la sua ragazza.

La polizia ha detto che c’erano bambini presenti nelle terrificanti sparatorie poco dopo mezzanotte.

La sparatoria è avvenuta all’interno di una roulotte e la risposta degli ufficiali agli orribili omicidi è stata “incredibilmente scossa”.

“È tornato a casa in macchina, è entrato e ha iniziato a sparare alla gente alla festa prima di suicidarsi”, ha detto in un comunicato il tenente James Sokolik.

“Al loro arrivo, gli agenti hanno trovato sei morti e un adulto gravemente ferito, che è stato portato in un ospedale locale, dove è morto per le ferite”, hanno detto le autorità in un comunicato.

“Le parole non riescono a descrivere la tragedia accaduta questa mattina”, ha detto il capo della polizia di Colorado Springs, Vince Neesky.

La polizia ha detto che sette persone sono state uccise dopo che un uomo armato ha aperto il fuoco a una festa di compleanno

“Come capo della polizia, come marito, come padre, come nonno e come membro di questa comunità, il mio cuore è spezzato per le famiglie che hanno perso qualcuno che amano e per i bambini che hanno perso i loro genitori.

“Dagli agenti che hanno risposto alla sparatoria agli investigatori ancora sul posto, siamo rimasti tutti incredibilmente scioccati.

“Questo è qualcosa che speri non accadrà mai nella tua comunità, nel posto che chiami casa tua”.

READ  Hunter cade quando appare un gigantesco coccodrillo alto 3 metri e lo insegue attraverso le foreste - notizie dal mondo

Il capo della polizia ha chiesto al pubblico di essere paziente e si è impegnato a fare tutto il possibile per scoprire come è avvenuta l’orribile sparatoria.

La polizia sta indagando sulla sparatoria avvenuta in un parco di case mobili di Colorado Springs
La polizia sta indagando sulla sparatoria avvenuta in un parco di case mobili di Colorado Springs

Ha detto: “Quando si verificano questi tipi di azioni indicibili, non c’è nulla che possa essere fatto per ricostruire completamente ciò che è stato perso o sostituire coloro che non sono più con noi”.

“Giuro a questa comunità e alle famiglie che hanno perso qualcuno oggi, che questo dipartimento farà del suo meglio per trovare le risposte che meriti e per essere qui per te con un sostegno incrollabile”.

“Oggi ci troviamo in lutto per la perdita di vite umane e preghiamo con fervore per coloro che sono stati feriti e per coloro che hanno perso i loro familiari in uno sciocco atto violento domenica mattina”, ha detto John Suthers, sindaco di Colorado Springs.

“Pensiamo anche al personale di emergenza che ha risposto a una scena orribile, e oggi li teniamo nelle nostre preghiere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *