SpaceX sta spostando il veicolo spaziale sulla rampa di lancio cinque giorni dopo il suo ultimo test di volo

Aggiornare: Meno di cinque giorni dopo che il numero di serie della Starship 10 (SN10) è diventato brevemente il primo prototipo ad essere lanciato e atterrato in un unico pezzo, SpaceX ha portato il suo successore – Starship SN11 – dalla fabbrica alla rampa di lancio.

Obiettivo: un test completo del refrigeratore e un test del fuoco costante nei prossimi 4-7 giorni per aprire la strada a un altro lancio di Starship all’inizio della prossima settimana. L’SN11 è già equipaggiato con tre motori Raptor e potrebbe avere una possibilità limitata di raggiungere gli ambiziosi obiettivi del programma di SpaceX, ma le prove delle navi stellari SN8, SN9 e SN10 indicano che il lancio prima della fine di marzo è un’aspettativa più ragionevole. Restate sintonizzati per gli aggiornamenti mentre SpaceX si prepara a installare Starship SN11 nella rampa di lancio e inserire il test Freeze Proof sul calendario.

Rapporti NASASpaceflight.com SpaceX – già previsto per trasferire il suo nuovo veicolo Starship sulla rampa di lancio lunedì 8 marzo – vuole che questo prototipo sia pronto per il lancio all’inizio della prossima settimana.

Secondo lo stesso rapporto, SpaceX – avendo già installato tre motori Raptor sulla Starship Serial Number 11 (SN11) – punta a finire più o meno tutti gli esami di qualificazione entro la fine della settimana. Non diversamente dalle campagne di prova che tutti gli altri veicoli spaziali idonei al volo hanno dovuto superare prima di poter essere autorizzati al lancio, questo processo include – almeno – un buon test di prova a freddo, WDR e fuoco costante.

Il veicolo spaziale SN11 è praticamente completo per diverse settimane; In attesa che SN10 consegni la torcia. Adesso è giunto il momento. (NASAS Spaceflight – Pocachekagal)

Con l’eccezione dello Starhopper, tra i cinque modelli di Starship lanciati, SpaceX è riuscito costantemente ad accelerare il processo di preparazione di ogni veicolo per il volo, ma il tempo medio trascorso dall’avvio al decollo è ancora superiore a un mese. In altre parole, anche considerando i miglioramenti generali apportati da SpaceX tra i test, preparare il veicolo spaziale SN11 per il volo entro una o due settimane dall’arrivo del prototipo alla rampa di lancio sarebbe da due a cinque fattori più veloce di qualsiasi test precedente. Campagna.

Gli eccellenti dati raccolti di recente da un nuovo account Twitter (BocaCharts) sono un esempio del continuo miglioramento di SpaceX e l’improbabile SN11 sarà pronto a volare entro la prossima settimana.

Tuttavia, questo non è del tutto impossibile. Se SpaceX può prendere in prestito dai lanci più efficienti di Starship e testare le campagne completate e unirle tutte con alcune nuove competenze non specificate, è ragionevole concludere che Starship SN11 potrebbe essere pronta a volare verso la fine della prossima settimana (intorno al 19 marzo). Più specificamente, SpaceX dovrà completare con successo un fuoco statico al primo tentativo entro una settimana dal lancio di SN11 previsto per l’8 marzo, seguito da un rapido passaggio di due o tre giorni per il tentativo di lancio.

Sebbene non impossibile, è sicuro affermare che questo scenario è improbabile. Tuttavia, supponendo che SpaceX continui a trovare modi per accelerare l’elaborazione del preflight come nel caso di SN8, SN9 e SN10, è ragionevole presumere che la Starship SN11 potrebbe essere pronta per un tentativo di lancio inaugurale già nell’ultima settimana di marzo .

Tutto quanto sopra ignora la possibilità che SpaceX abbia scelto di modificare effettivamente l’astronave SN11 per mitigare la possibilità di alcuni o tutti gli aspetti dell’atterraggio duro dell’astronave SN10 e del successivo scoppio dell’iterazione. Se questo è il piano, queste modifiche dovranno essere apportate sul sito di lancio dopo il lancio di Starship SN11 previsto per lunedì 8 marzo.

READ  BMW X4 M Drag Races Porsche Macan Turbo e Alfa Stelvio QV, Scuse Tracking

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *