SpaceX rivela dettagli specifici sul primo volo di prova orbitale dell’astronave

Tramite i documenti normativi FCC, SpaceX ha rivelato i suoi primi dettagli specifici sul veicolo spaziale e il suo primo test di volo orbitale Super Heavy.

All’inizio di quest’anno, il CEO di SpaceX Elon Musk ha confermato a NASASpaceflight.com un rapporto scioccante su cui la società stava lavorando I veicoli spaziali si lanciano in orbita di Luglio 2021 Il suo risultato sarebbe stato a dir poco un miracolo. Meno di due mesi dopo, SpaceX ha chiesto il permesso alla Federal Communications Commission (FCC) di comunicare con la Starship e Super Heavy prima e durante un “volo di prova orbitale” inaugurale programmato non più tardi del (NET) 20 giugno.

Stranamente, l’app FCC indica alcuni piani davvero insoliti per il resto dell’intenso test di SpaceX e della campagna di lancio.

“Il volo di prova Starship Orbital decollerà da Starbase, Texas. La fase di richiamo separerà circa 170 secondi durante il volo.” Il Booster farà quindi una parziale rimonta e atterrerà nel Golfo del Messico A circa 20 miglia dalla riva. Navicella spaziale in orbita Continuerà a volare tra gli Stretti della Florida. Lui lei Raggiungerà l’orbita Anche esibirsi Atterraggio mirato automatico a circa 100 chilometri (circa 62 miglia) al largo della costa nord-occidentale dell’isola di Kauai Un atterraggio morbido nell’oceano.

Applicazione SpaceX FCC STA – 13 maggio 2021

In breve, il primo tentativo di lancio orbitale dell’astronave mira a inviare un prototipo consumabile nello spazio per un breve periodo di 90 minuti in una singola orbita nello spazio, il che significa che l’astronave viaggerà una volta intorno alla Terra prima di eseguire un’operazione di combustione di deorbit e tentare di rientrarvi. per la prima volta. Se tutto va secondo i piani, ed è tutt’altro che infallibile, questo modello di astronave eseguirà una “morbida discesa oceanica” a 100 chilometri (62 miglia) dalla costa dell’isola di Kauai, nelle Hawaii. Di ritorno nel Golfo del Messico, il primo booster Super Heavy di SpaceX, come il Falcon 9, sarà lanciato separatamente dalla Starship, capovolgendosi e bruciando verso il Texas, e atterrerà a circa 20 miglia [32 km] Dalla spiaggia. “

SpaceX afferma che la richiesta della FCC STA mira a “consentire le comunicazioni del veicolo di prova del veicolo spaziale dalla rampa di lancio a Boca Chica TX e l’operazione di recupero sperimentale” dopo il lancio, ma non indica le risorse del recupero nel Golfo del Messico, rendendo è ambiguo se recuperare il primo Super Heavy, o “atterraggio morbido” nell’oceano. Per massimizzare la velocità, scegliere di non tentare di riportare in orbita il primo veicolo spaziale collaudato è una scelta logica per SpaceX, soprattutto considerando che il successo del lancio orbitale, della costa e del rientro al primo tentativo è difficile.

Tuttavia, il Super Heavy eseguirà manovre quasi identiche all’atterraggio di un Falcon potenziato e ha superato SpaceX più di 75 volte negli ultimi cinque anni. In particolare, nel “programma di eventi” incluso per il lancio orbitale, SpaceX si riferisce all’atterraggio del Super Heavy come a un “cedimento”, mentre l ‘”atterraggio morbido sull’oceano” dell’astronave è indicato come un “incidente”, facendo sperare che tenterà di atterrare su una piattaforma non specificata a poche decine di miglia dalla costa del Texas.

Data la “data di avvio” richiesta da SpaceX del 20 giugno, non dovremo aspettare molto per scoprirlo. Al momento, SpaceX non ha ancora iniziato a impilare il suo primo prototipo di aereo super pesante potenziato, quindi è probabile che l’obiettivo NET del 20 giugno scivoli a luglio o agosto. Indipendentemente da ciò, il lancio dell’astronave orbitale di qualsiasi tipo prima della fine del 2021 sarà a dir poco ingegneristico e di gestione del software Force Tour Per SpaceX. Restate sintonizzati per aggiornamenti come la piattaforma di lancio orbitale di SpaceX, il prototipo di Starship e il booster per continuare a progredire verso la prontezza di volo.

SpaceX rivela dettagli specifici sul primo volo di prova orbitale dell’astronave






READ  Lego Super Mario ha iniziato a gridare per Luigi • Eurogamer.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *