“ Sono più fiducioso che mai su dove stiamo andando. ”

Quando Johnny Sexton ha chiesto ad alta voce mentre si preparava per la partita italiana se avrebbe completato o meno questo torneo di Coppa del Mondo, è stato offuscato dal contesto in cui ha fatto questa osservazione. Ha sottolineato che questa squadra sarebbe “decisamente migliore” in termini di formazione e di strutture che verranno messe in campo.

Considerato quanto fosse discepolo Joe Schmidt di Sexton e quanto fosse prospero nel precedente hulk, non era un commentario spensierato, e mercoledì ha spiegato perché credeva in questo.

“Il calibro del giocatore, la qualità degli allenatori che abbiamo”, è stato il suo punto di partenza.

“Anche dopo la partita di Welles ero incredibilmente orgoglioso. Scendiamo a 14 e la cosa che non puoi spiegare è il carattere e l’abbiamo dimostrato molto. Ci sono stati degli errori all’inizio del secondo tempo che vorremmo poter tornare di nuovo , e sarebbe stata una vittoria. “Troppo famosi per noi. Possiamo ancora vincere il titolo alla fine, quindi ci prendiamo molta fiducia.

“Contro la Francia, abbiamo fatto un passo indietro perché non abbiamo visto alcune delle opportunità di cui abbiamo parlato e non eravamo abbastanza convinti di farlo. Ne abbiamo tratto alcune lezioni in termini di come abbiamo una migliore intenzione di attaccare la partita.

“Senti, non sarà sempre come è stato in termini di possibilità per l’Italia di giocare la palla, ma se non fosse per questo questa settimana contro la Scozia sul bagnato Murrayfield, non lo faremmo. Noi non lo faremmo. non lo faremo per accontentare i tifosi. Siamo qui per vincere le partite. “Rugby e su questo siamo giudicati.

READ  La Juventus Bonucci salterà la finale di Coppa Italia

“Ma ho detto ai giocatori prima della partita con l’Italia che ero più fiducioso su dove saremmo andati che mai. Sono ancora nella mia mente, ma dobbiamo uscire e continuare a dimostrarlo sul campo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *