Sinossi della trilogia musicale di Fear Street Impara l’italiano con Luca & More della Pixar – / Film

(ora del mattino è una caratteristica ricorrente che mette in evidenza alcuni video degni di nota provenienti da tutto il web. Possono essere articoli video, produzioni fan-made, lungometraggi, cortometraggi, grafica divertente o qualsiasi cosa relativa ai nostri film e programmi TV preferiti.

In questa versione, se hai bisogno di recuperare il ritardo con le prime due puntate di Via della paura Trilogia In un batter d’occhio, c’è un compendio musicale che dovrebbe aiutare. Inoltre, scopri alcune delle frasi italiane che Pixar sente nel film d’animazione Luca. Infine, guarda come Vedova Nera E il Cose strane Condividi nella stella David Harbour Si occupa di ali calde in un nuovo episodio di caldo.

Innanzitutto, se hai solo pochi minuti per seguire i primi due capitoli di Via della paura Triplo acceso NetflixEcco una sinossi musicale per guidarti in avanti Fear Street: 1966 Le cose si concludono questo fine settimana. È un modo un po’ sciocco per recuperare un franchise che è molto più divertente quando guardi i primi due film completi, ma i tempi brutti richiedono un’azione disperata.

Allora, potresti aver sentito alcune frasi italiane in una lingua Pixaravventura estiva Luca che non hai capito. In mezzo a tutto il formaggio che Julia usa nella sua curiosità, ci sono alcune altre parole italiane autentiche che puoi imparare in questo video. Gran parte è cibo, ma quando impariamo l’italiano, queste sono probabilmente le parole migliori da imparare.

Infine, puoi catturare David Harbour al Marvel’s Vedova Nera Ora, e poi puoi vedere come gestisce alcune delle salse piccanti più piccanti del pianeta in un nuovo episodio di caldo. L’attore parla anche di Shakespeare, dei pinguini, dei club di poker clandestini e dell’odio per i cani Cose strane Tanto che voleva che cancellasse lo spettacolo in modo scioccante.

READ  Per il compleanno di Mark Wahlberg, ecco un elenco dei suoi famosi film da guardare su Netflix

Grandi post da tutto il web:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *