“Shocked in pain” – Il prodigio laziale Daniel Guerini è rimasto tragicamente ucciso in un incidente stradale

Il centrocampista della Lazio Daniel Guerrini è morto tragicamente all’età di 19 anni, lasciando il calcio italiano in lutto.

Gazzetta dello Sport Tra coloro che hanno denunciato il giovane è rimasto ucciso in un incidente stradale a Roma mercoledì sera.

Guerrini, che faceva parte dell’Under 19 della Lazio, ha trascorso un po ‘di tempo con Torino, Fiorentina e SPAL prima di intraprendere l’intera carriera allo Stadio Olimpico.

Un saluto a Guerini

In un comunicato diffuso dalla Lazio si legge: “Ancora, stupiti e sconvolti dal dolore, il presidente, gli uomini e le donne del Lazio Athletic Club si raccolgono intorno alla famiglia del giovane Daniele Guerini”.

La Fiorentina ha scritto: “Siamo scioccati e rattristati nell’apprendere della morte improvvisa di un giovane laziale, Daniel Guerini, membro della Fiorentina Youth Academy nel 2018-19 e 2019-20.

“Il pensiero del presidente Commisso e di tutti in società è con la famiglia Guerini in questo momento così difficile”.

Il Torino ha scritto sui social: “Il presidente di Urbano Cairo e tutta la squadra di calcio del Torino, sospettosi e profondamente rattristati, si uniscono intorno alla famiglia Guerrini per uccidere Daniel, il nostro ex Primavera”.

L’Hellas Verona ha aggiunto: “L’Hellas Verona esprime il suo profondo cordoglio e vicinanza alla Lazio per la tragica scomparsa di Daniel Guerini”.

Carriera Guerini

Il promettente regista ha esordito nelle giovanili della Lazio prima di approdare al Torino nel 2016.

Si è poi aggiunto ai ranghi dell’Accademia alla Fiorentina e ha trascorso i primi mesi del 2020 in prestito alla SPAL.

È tornato alle origini nella Lazio a gennaio, con un contratto triennale firmato al suo arrivo.

READ  Tom Brady, Buccaneers advance to Super Bowl LV with NFC Championship win over Packers

A livello internazionale, Guerrini – che domenica ha compiuto 19 anni – ha rappresentato l’Italia a livello U-15 e U-16.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *