Shearer fa esplodere la ‘patetica’ e ‘scomoda’ star italiana

Alan Shearer ha lasciato la stella italiana Ciro Immobile dopo che l’attaccante sembrava essersi infortunato durante la vittoria per 2-1 sul Belgio.

Lorenzo Insine ha eliminato l’Italia dalle semifinali di Euro 2020 Il Belgio ha giocato ancora una volta come vice-capitano come perenne favorito.

Il lussuoso sciopero del 44esimo minuto del fronte del Napoli ha finalmente risolto un’accesa guerra dei pesi massimi a Monaco e gli italiani hanno registrato i loro ultimi quattro scontri con la Spagna a Wembley.


L’Italia ‘moralmente riprovevole’ è cresciuta troppo velocemente?


La squadra numero uno della FIFA è di nuovo fuori da una partita importante senza il premio che desidera.

Nicolo Parella ha eliminato la squadra di Roberto Mancini al 31′, raddoppiando l’inning, anche se il rigore di Romulo Lukaku nel primo tempo ha dato speranza ai belgi, ma non sono stati in grado di ristabilirsi.

Prima che l’apritore dell’Italia Parella potesse segnare, l’area di rigore poteva essere vista girare intorno al terreno sotto una sfida in pochi istanti.

Vedendo i suoi compagni festeggiare, è saltato in piedi, è corso in un angolo e si è unito al cinque e si congratula.

Questo incidente con Shearer non è andato esattamente per il verso giusto BBC: “Non voglio nemmeno riderci sopra, perché è patetico.

“Si vede che sta guardando l’arbitro prima che vada a terra. È un patetico imbarazzo, ecco!”

L’Italia ha esteso la sua imbattibilità a 32 partite ed è diventata la prima squadra a vincere 15 Campionati Europei consecutivi.

Shearer ha aggiunto: “È un gioco di calcio emozionante, da un capo all’altro.

“Gli italiani hanno dovuto usare le loro conoscenze ed esperienze nei loro ultimi 10 o 15 minuti.

READ  Italia-Austria 2-1: 'L'Italia è tutt'altro che perfetta, ma la squadra di Mancini va a fondo'

“I due vecchi dietro erano intelligenti. Era un grande punto di discussione se Lukaku sarebbe andato dietro di loro o se lo avrebbero fatto in velocità.

“Ma sono rimasti fermi su tutto ciò che i belgi hanno lanciato negli ultimi 10 o 15 minuti. Sono stati fantastici”.

Il Belgio è stato lasciato indietro per pensare a come il manager Roberto Martinez aveva espresso il suo dolore per i suoi giocatori.

Ha detto: “Sensazioni che puoi davvero immaginare, tristezza e delusione perché non credo che questi giocatori meritino di lasciare questo torneo.

“Hanno fatto un lavoro incredibile nel prepararsi, prepararsi, andando passo dopo passo ogni giorno dall’inizio del torneo. Oggi abbiamo affrontato una buona squadra e, purtroppo, i margini non sono andati a nostro favore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *