Save the Dream, Sport for Humanity firma un protocollo d’intesa per lanciare una comunità digitale globale

Il presidente di Sports for Humanity David Eades e l’amministratore delegato di Save the Dream Massimiliano Montanari si sono scambiati i documenti durante la cerimonia della firma del protocollo d’intesa.

Doha: Save the Dream e lo sport al servizio dell’umanità hanno firmato un Memorandum of Understanding per avviare le operazioni della Global Digital Community (GDC) con il sostegno del Pontificio Consiglio della Cultura.

Il MoU è stato firmato da Massimiliano Montanari, amministratore delegato di Save the Dream, e David Eddes, responsabile Sport al servizio dell’umanità, a conclusione di un incontro di alto livello nella Città del Vaticano. All’incontro ha partecipato un selezionato gruppo di sostenitori e filantropi che ha rivisto le prime raccomandazioni della conferenza inaugurale della Conferenza GDC, che si è tenuta con la partecipazione di molti organismi delle Nazioni Unite, organizzazioni sportive e della società civile, nonché rappresentanti di diverse fedi e credenze.

I partecipanti all’incontro si sono impegnati in discussioni sulle risorse necessarie per raggiungere gli obiettivi iniziali dell’iniziativa congiunta e per attuare le raccomandazioni formulate durante il lancio virtuale.

I partecipanti includono Hayden Solovyev della Solo Foundation for Art and Architecture, il primo donatore di GDC; Abdul Aziz Shadi della Muslim World League, gli olimpionici Mike e Nancy Vespoli di Vespoli, Inc., gli ambasciatori di Save the Dream, David Trezeguet, Sheikh Fahad Al Thani e Josie Versace, parlamentare paralimpico e italiano, Mauro Petti del World Boxing Council , Hussam Abdus Salam International Investments e rappresentanti Altri provengono dal settore imprenditoriale e sportivo come Federico Castellani di El.En e Luca Tosini di You Energy Volley.

Attraverso la partnership GDC, Save the Dream e Sport for Humanity avanzeranno la loro visione, i valori e l’impegno condivisi nel fornire alle comunità religiose e sportive locali una piattaforma digitale globale in cui possono accedere e imparare da strumenti, migliori pratiche, casi di studio e di più. Risorse per supportare i loro programmi utilizzando l’esercizio e l’apprendimento dei suoi valori educativi e sociali.

READ  Il club "si affretta" a firmare il giocatore del Manchester United: "offerta preparata" per trasferirsi a gennaio

Come degno culmine del lancio della GDC, i leader dell’iniziativa e i partecipanti di alto livello hanno ricevuto benedizioni speciali da Sua Santità Papa Francesco durante l’intervista papale mercoledì mattina nella Città del Vaticano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *