Ronaldo Half Juve: l’assenza di Dybala non si fa sentire | Prima pagina

Considerate quanto sia stato facile per la bella birlo-gang birmano-bianconera nel primo tempo, sprecando tutto e l’unica possibilità che avevano da offrirsi prima della fine sotto la valanga birmana (Cuca al 15 ‘). Non sappiamo se questo è il gioco di Birlow, se è fondamentalmente un gioco di ala, se Joe avesse mai giocato con Allegri così, Ma la totale semplicità ed essenzialità dei movimenti, sempre in toni alti di abilità sportiva e giocoleria, finalmente elementi di spettacolo di livello atletico perfetto di ognuno Dartini Gli dei Pianoconario in insolito colore albicocca con denti neri, Per la gioia “fattoria” dei collezionisti o per le prove dello staff Anas football max festival (quest’arancia non è una novità, la Birmania si fa notare indossando una divisa. Ultima Juventus Juventus).

Quindi Joo e basta, Joo e Burma, Joo e alcuni problemi non lo sono, no. Facile 4-0 Come il primo tema del ghiaccio per un bravo studente di scuola scandinava. Il primo gol dello svedese ed ex giocatore farmaceutico Kulusevsky, Al 21: palla di Alex Sandro a lui, che attraversa tutta l’area di rigore da sinistra a destra, rasoterra in fondo alla rete di Sepp. Come canone di rispetto per il passato del passato, il giovane che non cerca nemmeno di essere felice, cerca di sembrare una quacquarella con tanti maglioni. Morata per Ronaldo quattro minuti dopo, sempre da sinistra a destra ma percorso alto e poi Ronaldo salta con la testa per quanto ne sa (e come sanno Pelé e polizia) ed è 2 a 0. Buffon fa facce felici, senza contare che Pharma è un portiere o un attore sublime nella sua vita migliore.

READ  Schizzi di lava dal Monte Edna, Italia

Nella ripresa Ronaldo ha segnato un gol con precisione scolastica dal pallone di Ramsey, queste cifre formano: il turnover della Juventus è di 40 su 100, 41 gol nell’anno solare, 16 gol nella stagione in corso. Typhoon non è in campo per schiacciarlo, forse un pitone, ma Chi era Tibala prima di questo CR7?

A proposito di assenteismo, nemmeno Kerwinho è stato assunto e licenziato senza che nessuno si accorgesse della sua presenza e della sua assenza. De Lict è ancora sul bersaglio La palla, raggiungendolo dopo un colpo e un punteggio, era già fuori quando è stata calciata dall’angolo. Finalmente Morata ha segnato 4 di testa e al termine di una partita Buffon ha impedito a Burma di segnare almeno un gol di Buffon Acrobat..

Molto Joe, sì, va per il possesso di palla e il doppio della Birmania, e forse la domanda non è fino a che punto può arrivare questo pioniere o piuttosto quanto lontano può arrivare, ma piuttosto quanto lontano può arrivare questa Birmania. Per chiudere in qualche modo il programma prima di Natale, tra posticipi dei turni previsti ed estesi, e turni serrati e, insomma, tra più partite tra loro, alcune squadre hanno capito tutto, se non si pensa che altre non abbiano capito niente.

Scrivania:
Birmania 0-4 Juventus (primo tempo 0-2)
Margadori: 23 ‘PD Kluchevsky (J), 26’ PD E3 ‘St Ronaldo (J), 40’ St Morata (J).
Assist: 23 ‘PD Alex Sandro (J), 26’ PD Morata (J), 3 ‘Stam Ramsay (J), 40’ St Bernardechi (J).
Birmania (4-3-2-1): settembre; Igofonia (Figa 15 ‘), Alves, Osorio, Cochlear; Sohm, Hernani, Kurdik (St Brookman degli anni ’40); Kerwinho (1’st Carmo), Kukka (15’st Cybrian); Cornelius (15 ° inglese). Allevamenti Livrani.
Juventus (4-4-2): Buffon; Danilo, Bonucci (30 ‘Start Portanova), de Lict, Alex Sandro; Kulusevsky, Bentankur, McKennie (30 ° Quadrato), Ramsay (23 ° Bernardechi); Ronaldo (36’s Sisa), Morata. Mandrie Birlo.
Arbitro: Gianfolo Calvary.
Prenotazione: 39 ‘pt Danilo (J).

READ  La "Mafia Intrangetta" italiana è stata testata in tutta Europa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *