Roma-Juventus 3-4: Ainsley Maidland-Niles non è riuscito a fare un buon inizio di vita in Italia.

Roma-Juventus 3-4: Ainsley Midland-Niles non ha potuto iniziare un successo in carriera in Italia, dato che ha fatto una rimonta completa dopo che la squadra di Jose Mourinho è stata eliminata dopo un trasferimento dall’Arsenal.

  • 11 minuti dopo Tommy Abraham ha segnato con un maestoso colpo di testa
  • Paulo Dybala ha pareggiato gli eroi d’Italia con uno sforzo inquietante
  • Ainsley ha esordito per la prima volta dopo essere entrato in prestito al Maidland-Niles Arsenal
  • La Roma era in vantaggio 3-1, con la Juventus che completa una svolta spettacolare per vincerla


Domenica, la Juventus ha completato una straordinaria rimonta con tre gol in sette minuti del secondo tempo battendo l’AS Roma 4-3, con il portiere Vojcic Chesney che ha parato un rigore nel finale per portarla in vantaggio alle Olimpiadi dello Stadio.

Tommy Abraham ha portato in vantaggio la squadra di Jose Mourinho e ha segnato l’1-1 nell’intervallo di Paulo Dybala, ma i gol di Henrique Mikitaryan e Lorenzo Bellegrini hanno portato la Roma in carica all’inizio del secondo tempo.

Ainsley Maitland-Niles ha esordito per la prima volta con la squadra di Mourinho dopo essere passato in Serie A dall’Arsenal in prestito all’inizio di questo mese.

Domenica la Juventus ha ottenuto una vittoria strepitosa sulla Roma in Serie A

Wojciech Chesney ha parato una penalità nel finale per ottenere tutti e tre i punti per le leggende italiane.

Wojciech Chesney ha parato una penalità nel finale per ottenere tutti e tre i punti per le leggende italiane.

Ainsley Maidland-Niles (R) ha esordito con la Roma quando gli italiani hanno giocato contro la Juventus.

Ainsley Maidland-Niles (R) ha esordito con la Roma quando gli italiani hanno giocato contro la Juventus.

L'ex stella del Chelsea Tommy Abraham torna a casa 11 minuti dopo con un colpo di testa

L’ex stella del Chelsea Tommy Abraham colpisce un colpo di testa 11 minuti dopo

A seconda dei fatti

Roma (3-5-2): Patrizio; Ibanez, Cristante, Smalling; Maitland-Niles, Pellegrini (Sindaco), Veretout (Shomurodov), Mkhitaryan, Vina; Afena-Kian (Shomurotov), ​​Abramo

Alternativa: Boero, Arco, Calafiori, Kumbulla, Mastrantonio, Reynolds, Villar, Jalewski

Punteggi: Abraham (11), Mikiitarian (48), Bellegrini (53)

Prenotato da: Vertewood, Ibanes, Sirstande

Allenatore: José Mourinho

Juventus (4-3-3): Szczesny; De Siglio, Rugani, de Lict, Quadrato; McKennie, Pentagono (Arthur), Locatelly; Chiesa (Kulesevsky, 32), Dipala (Chilini), Keane (Morata)

Sostituti: AK, Bernadette, Caio George, Pellegrini, Berin, Rabiot, Senko

Risultato: Dipala (18), Lokatelly (70), Kulusevsky (72), De Siglio (77)

Prenotato: quadrato, localmente

Inviato da: De Lict

Direttore: Max Allegri

Sia Manuel Lokatelly che Dejan Kulusevsky hanno segnato nello spazio di due minuti prima che Joe contrattaccasse e Matia de Siglio ha segnato il quarto gol al 77 ‘.

“Siamo entusiasti del successo più importante, in particolare di come è arrivato”, ha detto de Ciclio a DAZN.

Abbiamo iniziato molto male il secondo tempo, ma il nostro carattere si è presentato in un momento difficile. Ma deve essere visto dall’inizio.’

A nove minuti dalla fine, la Roma riceve un rigore dopo che Mathieu de Ligt ha mostrato il secondo giallo per pallavolo, ma Schjessny ha indovinato il modo giusto per parare il rigore di Bellegrini davanti al pubblico stordito di casa.

READ  Buon Natale in italiano - Necessario a Roma

La Juventus è salita a 38 punti al quinto posto, sei punti di vantaggio sulla Roma, ottava.

Avevamo il controllo completo per 70 minuti. La squadra ha giocato molto bene e ha controllato il gioco”, ha detto Mourinho a DAZN.

‘Volevamo prendere il controllo del gioco premendo l’altezza. È stato molto buono per 70 minuti e poi c’è stato un declino psicologico.

Un inizio isterico ha segnato il ritmo con 90 minuti di vantaggio quando Abraham ha segnato di testa il suo quarto gol in quattro partite da un angolo.

Dipala si è raggomitolato in un tiro inarrestabile per portare il livello di Joe, ma gli spettatori sono stati colpiti quando l’ala Federico Siesa è stata paralizzata.

La Roma ha tenuto la partita nel sacco quando un tiro deviato di Mkhitaryan è stato deviato su Szczesny e Pellegrini ha infilato un elegante calcio di punizione nell’angolo superiore otto minuti della ripresa.

La Juventus ha lottato per i gol in questa stagione, accumulando solo 28 delle ultime 20 partite prima della trasferta a Roma, ma ha diretto lo stile per tornare in uno straordinario periodo di sette minuti.

Loketelli non è stato coinvolto prima che Kluchevsky segnasse un rimbalzo, anche se il gol della Svezia è stato inizialmente assegnato solo dopo una revisione del VAR dopo essere stato autorizzato in fuorigioco.

De Siglio ha inavvertitamente saltato su un colpo di testa di Chris Smalling per prendere il quarto di Zhu, ma il loro duro lavoro è stato quasi vanificato quando De Lict ha bloccato con la mano un tiro di Abraham in una revisione del VAR, provocando una seconda ammonizione per gli olandesi.

READ  Italia: città del Lago di Como a causa di condizioni meteorologiche estreme Milano Italia Bologna Lago di Como

Il capitano della Roma Pellegrini è stato incaricato del calcio di rigore, ma il suo rasoterra è stato parato.

Dopo l'inizio del punteggio, il nazionale inglese allarga le braccia e festeggia

Dopo l’inizio del punteggio, il nazionale inglese allarga le braccia e festeggia

Paulo Dybala pareggia sette minuti dopo a Roma con un tiro di sinistro

Paulo Dybala pareggia sette minuti dopo con un sinistro a Roma

Il capitano della Juventus esce dai festeggiamenti dopo aver ritirato qualcuno per le leggende italiane

Il capitano della Juventus esce dai festeggiamenti dopo aver ritirato qualcuno per le leggende italiane

Henrik Mithidarian porta in vantaggio la squadra di Jose Mourinho con uno sforzo fragoroso

Henrik Mithidarian dalla parte anteriore di Jose Mourinho con un gran tiro

Lorenzo Pellegrini ha segnato una splendida punizione regalando due gol alla sua squadra.

Lorenzo Pellegrini ha segnato una splendida punizione regalando due gol alla sua squadra.

Pubblicità


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *