Robert Dodd spera che gli Sheffield Steelers tornino, ma solo dopo che la missione italiana sarà completata

ROBERT DOWD non vorrebbe niente di meglio che partecipare insieme ai compagni di Sheffield Steelers alla prossima Elite Series, ma il suo focus immediato rimane sui playoff per gli attuali datori di lavoro Eppan / Appiano in Italia.

Robert Dodd spera di poter giocare un ruolo nella campagna Elite Series per Sheffield Steelers, ma deve prima aiutare i club italiani Iban / Apiano nella loro campagna di playoff.  Foto: Dean Woolley.
Robert Dodd spera di poter giocare un ruolo nella campagna Elite Series per Sheffield Steelers, ma deve prima aiutare i club italiani Iban / Apiano nella loro campagna di playoff. Foto: Dean Woolley.

Il 32enne attaccante della nazionale GB ha trascorso la stagione 2020-21 giocando al fianco del collega Steelers Marc Olivier Valerand dopo che la regolare stagione della Elite League è stata annullata a causa della pandemia di coronavirus.

Dodd ha sfruttato al massimo la sua capacità di mantenere la sua carriera calcistica a tempo pieno nel nord Italia, dove è stato capocannoniere della sua squadra e quarto assoluto nella seconda divisione italiana con sette gol e 17 assist in 13 partite.

Partecipazione Alla nostra newsletter quotidiana

le notizie Elimina il rumore

È il tipo di ritorno che gli Steelers vorrebbero avere a disposizione per il Four Team Championship chiuso a porte chiuse quando inizierà al National Ice Center il mese prossimo.

Robert Dodd dovrebbe far parte della squadra della Gran Bretagna che parteciperà al WEorld di quest’anno contro artisti del calibro della Russia a Riga a maggio. Foto: Dean Woolley.

Tutte e quattro le squadre partecipanti – Steelers vs Coventry Blaze, Manchester Storm e Nottingham Panthers – sono autorizzate a proteggere cinque giocatori britannici o con doppia nazionale sia pre-firmati nelle ultime due stagioni, sia sotto contratto per la stagione 2021-22. .

Sarebbe una grande sorpresa se gli Steelers non nominassero David come uno dei cinque, poiché il capitano Jonathan Phillips ha già rivelato che sarebbe sicuramente nella loro lista.

Ma anche se gli Steelers, come previsto, chiudessero Dowd, non è chiaro per quanto tempo lo terranno.

“Ho una missione da fare qui al momento, ed è qualcosa che voglio portare avanti fino alla fine”, ha detto Dowd prima della prima partita della prossima settimana tra i primi cinque, il primo turno, apertura dopo la stagione. Contro i concorrenti varesini.

“Mi sono impegnato a giocare qui nelle qualificazioni, ma mi piacerebbe anche partecipare alle Elite Series in qualche forma o forma se riuscissi a essere disponibile”.

I restanti roster della squadra EIHL saranno composti da un massimo di otto importatori e almeno altri sette giocatori britannici, compresi i doppi nazionali, che saranno selezionati tramite un progetto unico, che verrà mostrato in diretta su Facebook lunedì sera.

Finora, 70 giocatori idonei hanno annunciato il loro interesse per la selezione, con solo 28 località principalmente disponibili, più molti di loro possono essere collocati in posizione di riserva.

Sostieni lo Yorkshire Post e partecipa oggi stesso. Il tuo abbonamento ci aiuterà a continuare a portare buone notizie al popolo dello Yorkshire. In cambio, vedrai meno annunci sul sito, avrai accesso gratuito alla nostra app e riceverai offerte esclusive solo per i membri. Clic Qui Sottoscrivere.

READ  Kelly è preoccupata per il futuro di Dundalk sotto Giovanioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *