Recensione “To All the Boys: Always and Forever”: un finale magico per la serie

A tutti i ragazzi che ho amato primaBasato su John Hughes, l’adattamento di Netflix del romanzo per giovani adulti più venduto di Jenny Han su una studentessa le cui lettere segrete vengono spedite all’improvviso alla sua cotta, difficile da misurare. Questo primo film, uscito nel 2018, è stato tutto ciò di cui chiunque potrebbe parlare per le prossime due settimane come spettatore dopo aver introdotto le scene di Lara Jean Covey (Lana Condor) e Peter Kavinsky (Noah Centineo), una storia d’amore improbabile ma facilmente caricabile. È stato così bello che il sequel, che ha aggiunto la formula stanca del triangolo amoroso, è stato condannato quasi al fallimento dall’inizio, nel disperato tentativo di diventare uno dei migliori Netflix Originals. Fortunatamente il terzo film A tutti i ragazzi: sempre e per sempre, Sostituisce una noiosa metafora con una delle migliori e offre a Lara Jane e Peter un ultimo test di realtà per la coppia al liceo: il college.

Dopo un viaggio primaverile a Seoul con la sua famiglia, Lara Jane è in attesa dei risultati dell’ammissione al college, sperando di arrivare alla Stanford University in modo che lei e Peter non debbano tentare una relazione a lungo termine per i prossimi quattro anni. Quando non è in casa, inavvertitamente dice a Peter che lo sta facendo (grazie a un messaggio che è stato inviato alla persona sbagliata; siamo stati tutti lì), e all’inizio era così eccitato che non poteva sopportare di correggerla sbaglio. Fortunatamente, Lara Jane che fa una capriola cercando di nascondere al suo ragazzo che ha accidentalmente mentito su dove trascorrerà i prossimi quattro anni della sua vita non è la trama completa di questo film, e questo problema in realtà, fortunatamente, è stato risolto molto velocemente. Il che è positivo: Lara Jane e Peter che cercano goffamente di capire cosa significhi per la loro relazione se uno si innamora di un college e di una città dall’altra parte del paese, è avvincente come questi due. I personaggi sono abbastanza arrotondati per essere esplorati.

READ  Il principe William accusato di disprezzo per l'Italia dopo la perdita dell'Inghilterra | Reale | notizia

Davvero, la mia unica critica per A tutti i ragazzi La serie si riduce al fatto che raramente vediamo Lara Jane e Peter passare dei momenti così piacevoli e informali insieme come coppia. Difficilmente puoi vederli divertirsi insieme prima che uno di loro (di solito Lara Jean, la benedica) si trovi in ​​una situazione che si gonfia all’istante. Ma suppongo che i film non abbiano molto tempo per questo tipo di intrattenimento in base alla progettazione: non ci sarebbe molta trama se ai nostri fan sfortunati fosse permesso di rimanere nella beatitudine calmante dell’acne per due ore intere.

Cosa o cosa sempre e per sempre È notevolmente diverso dai suoi predecessori, sposta l’attenzione dalla relazione quasi completamente. Tuttavia, Lara Jean e Peter Stay Together sono ancora la tesi trainante dietro la maggior parte del film sempre e per sempre Lascia relativamente più spazio alle relazioni dei personaggi con gli altri: le loro famiglie, amici e potenziali colleghi. Chris (Madeleine Arthur) Il migliore amico di Lara Jane è di nuovo in “Qualcosa di amichevole” con Trevor (Ross Butler), che si innamora di lei nel secondo film, e il padre di Lara Jane (John Corbett) si dà da fare nello show vicino Trina ( Sarayo Blue). C’è ancora più esplorazione tra Lara Jane e il suo acerrimo nemico (Emilija Paranaque), che era in realtà, a mio parere, la migliore trama secondaria del secondo film.

Alla fine, Peter inizia ad agire su alcuni dei sentimenti del padre, qualcosa a cui era stato accennato nelle puntate precedenti ma mai affrontato. La perdita di un genitore è una delle cose che Lara Jane e Peter hanno trovato in comune, non in modo frustrante, ma reciprocamente costruttivo. Poiché la madre di Lara Jean è morta qualche tempo prima degli eventi della serie, il padre di Peter ha semplicemente lasciato la sua famiglia e ha iniziato una nuova famiglia, qualcosa che Peter si rifiuta di perdonarlo per averlo fatto. Hunt Hill HouseHenry Thomas interpreta, un’aggiunta tardiva, il ruolo del padre di Peter, e il film è in grado di inserirsi in alcune scene tese con loro due, non necessariamente per riconciliazione, ma per riconoscimento reciproco.

Quella sensazione di legare questioni in sospeso è davvero tutto A tutti i ragazzi: sempre e per sempre Deve essere in giro. Lara Jean e Peter sopravviveranno alla vita reale (famiglia, college, futuro) che crolla su di loro? Poteva. Lara Jane e Peter, le due entità separate, starebbero bene anche se la loro relazione non fosse così? Decisamente. È conforto e balsamo, il tipo di film che ti fa venire voglia di scrivere lettere d’amore.

Hai bisogno di aiuto per trovare qualcosa da guardare? Registrati qui Per la newsletter settimanale di Streamail per ricevere consigli sullo streaming direttamente nella tua casella di posta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *