Recensione di Formula 1: Drive to Survive Stagione 3 – La serie Netflix è la migliore finora

Man mano che Drive to Survive si evolve con ogni stagione, sta lentamente diventando una parte indispensabile dell’ecosistema della Formula 1 per i fan; Perché va oltre i punti e vince per uno sguardo approfondito al dramma in atto nell’universo della F1.

Nei record della storia, la stagione 2020 colpita dalla pandemia scenderà in Formula 1 mentre Lewis Hamilton ha battuto diversi record per vincere il settimo campionato piloti di Formula 1, il suo quarto su strada. Il suo concorrente più vicino è stato il suo compagno di squadra Mercedes-AMG Petronas F1, Valtteri Bottas, che ha concluso una lunga distanza nel risultato finale. La Mercedes ha dominato così tanto la stagione che non c’era nient’altro da fare.

dov’è Formula 1: guida per la sopravvivenza Ha piantato la sua tenda. Giunta alla sua terza stagione, l’ultima iterazione della serie è ancora la più calda. Man mano che lo spettacolo si è evoluto, sta lentamente diventando una parte indispensabile dell’ecosistema della Formula 1 per i fan; Va oltre i punti e trionfa per uno sguardo approfondito al dramma nel mondo della Formula 1 – sulla strada giusta, nel parcheggio e oltre.

Con il glamour e il glamour che circondano grandi squadre come Ferrari e Mercedes, e abili giovani piloti come Max Verstappen e Charles Lee Clerk, è facile dimenticare che ci sono 10 squadre e 20 piloti sul circuito di Formula 1, e tutti i loro viaggi in l’apice degli sport motoristici valgono il loro peso nelle storie.

L’ultima stagione dello spettacolo è totalmente sotto i riflettori di Hamilton e Mercedes, per uno sguardo lungo e serio alla storia dei Costruttori che si svolge nel mezzo del set. Racing Point (ex Force India, passata ad Aston Martin Racing nel 2021) stava avanzando nei ranghi, combattendo con i campioni in passato, ora alle prese con Renault e McLaren. Ci ricorda un periodo terribile per la Ferrari: il 2020 è stata una stagione che li ha visti finire sesti nel campionato costruttori, sopra il fondo del gruppo.

READ  L'India afferma che le piattaforme di streaming video dovrebbero assumersi la responsabilità dei contenuti, Telecom News, ET Telecom

Questo segue il drammatico viaggio in corso dell’adolescente francese Pierre Gasly, che ha perso il suo prestigioso posto nella Red Bull Racing ed è stato retrocesso nel team junior Alpha Tauri a metà della stagione 2019. Da allora, ha conquistato fan in tutto il mondo con guida e finiture in sovrappeso Alpha Tauri. La sua storia culmina in un risultato sorprendente per lui a Monza, in Italia, che viene spesso chiamato il Tempio della velocità.

Formula 1: Drive to Survive Stagione 3. TwitterKlipschAudio

Oggi Pierre Gasly ha più follower su Instagram rispetto, ad esempio, all’ex campione del mondo britannico Jenson Button. Non è esagerato presumere che l’esplorazione dello spettacolo del giro sulle montagne russe abbia avuto un ruolo nella popolarità di qualcuno che in definitiva è un giovane pilota magro in mezzo al campo in questo momento.

È interessante notare che il compagno di squadra Daniel Kivat è stato purtroppo ignorato per la terza stagione consecutiva dello spettacolo. Anche se non si può essere sicuri del motivo, uno dei motivi principali potrebbe essere che lo spettacolo tende a presentare i migliori personaggi nell’arena centrale e anteriore della F1.

Quindi, il carismatico Red Bull Racing Team Leader, Christian Horner, può darci un feedback e informarci sui vari incidenti e piloti. Finn Valtteri Bottas Razin diventa l’eroe inaspettato nella storia che copre Mercedes in questa stagione. Quando lo spettacolo finalmente trascorre un po ‘di tempo ad Hamilton, lo fa in una prospettiva molto più ampia persino dei suoi sette titoli mondiali.

E, naturalmente, ci incontriamo di nuovo con il manager di Haas F1 Gunter Steiner, che ha reso la parola “segaiolo” una rabbia dopo la prima stagione di Campagna per sopravvivere. La presentazione tocca anche l’orribile incidente con un incendio subito dal pilota Haas Roman Grogan in Bahrain lo scorso anno. È stato fortunato ad essere sopravvissuto a piccoli infortuni, ma probabilmente cadrà come ultima gara di F1 della sua carriera.

READ  La serie Superhero sfida gli atteggiamenti italiani nei confronti degli immigrati

Attraverso storie come questa, vengono trattati con un accesso dietro le quinte senza precedenti ai leader dei team e ai piloti e con filmati di corse senza precedenti. Campagna per sopravvivere Aiuta a fornire un ottimo contesto per esattamente dove si trova lo sport in questo momento. Tutte le manovre nelle stanze sul retro, i trasferimenti dei piloti, le formazioni delle squadre e i giochi politici che si svolgono tra i produttori sulla legittimità delle loro varie innovazioni – tutti toccati in più di 10 episodi della stagione.

Sebbene gli episodi si svolgano in modo non lineare rispetto alla stagione delle corse in sé, lo spettacolo prende il sopravvento, portandoci attraverso quante più meravigliose trame possibili. Offre ai fan una visione più approfondita dei piloti e delle loro vite, e finisce per presentarti a tutta una serie di personaggi per cui tifare, rendendo l’esperienza della F1 oltre le stelle che combattono con loro per la bandiera a scacchi in primo luogo. (Le donne sono vistosamente assenti dallo spettacolo per la maggior parte, ma questo è un problema che ha bisogno di un altro pezzo.)

Lo spettacolo si sta diffondendo perfettamente anche con la stagione delle corse 2021, che mancano solo pochi giorni, e prenderà il via alla fine dell’ultima settimana di marzo. Per i fan attuali, la serie è una rivitalizzazione. Ma soprattutto, se qualcuno sta cercando di iniziare a perseguire la F1 ora, puoi solo guardare l’ultima stagione dello spettacolo, prima di iniziare la prima gara nel fine settimana del 2021.

Ci sono alcuni grandi archi da seguire nella stagione 2021 di F1: l’improvviso passaggio del quattro volte campione Sebastian Vettel dalla Ferrari alla nuova squadra di corse Aston Martin, il debutto del figlio di 22 anni della leggenda della Formula 1 Michael Schumacher con Haas F1 subito dopo la sua splendida vittoria in F2 Lo scorso anno, l’australiano Daniel Ricciardo, il suo trasferimento alla McLaren e al team Red Bull e la sua nuova entusiasmante coppia di Max Verstappen e l’astuto Sergio Perez; Tutte queste sono solo alcune delle molte potenziali narrazioni che meritano la tua attenzione nel 2021. E Formula 1: guida per la sopravvivenza Funziona bene per farti venire l’umore giusto per il giorno della gara.

READ  Hunter punta a una ripresa impressionante nel secondo tempo dopo la cotta dell'Italia

Formula 1: Drive to Survive è in onda su Netflix. Guarda il trailer qui –

Iscriviti a Moneycontrol Pro a 499 rupie per il primo anno. Usa il codice PRO499. Offerta limitata. * Si applicano i termini e condizioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *