Rapper With the Fat Boys è stato il cantautore di 52 – Deadline

Il principe Marche Dee, noto anche come Mark Morales, noto per essere un membro del principale gruppo hip-hop The Fat Boys, è morto giovedì, secondo il manager del gruppo. Aveva 52 anni. La causa della morte non è stata rivelata.

“Per sempre nel mio cuore. Il principe Marche Dee era più di un semplice rapper. Il regista Louis Gregory ha scritto su Twitter:” Era uno dei miei migliori amici e il mio più caro amico. “” Il mio cuore si spezza oggi perché ho perso un fratello. Ti amerò per sempre, Mark, e apprezzerò tutto ciò che mi hai insegnato. Domani il tuo compleanno, dondola a modo mio, fratello maggiore. “

Mark Anthony Morales ha collaborato con Darren Robinson (The Human Beatbox) e Damon Wimbley (Kool Rock Ski) come The Disco 3, e in seguito è diventato The Fat Boys. Hanno iniziato nel 1983 vincendo il talent show Radio City Music Hall.

Sono diventati un pilastro del primo hip-hop, poiché hanno introdotto il bitboxing nel mainstream e culminato con l’album di platino del 1987. schiacciare E una parte essenziale nel film commedia Disturbi Nello stesso anno.

Tra le sue canzoni c’era “Jail House Rap”., “Lo senti?” E “I Fat Boys sono tornati”. Il loro più grande successo musicale è stato schiacciare Cover di “Wipeout” con Beach Boys, che ha raggiunto il numero 12 della Billboard Hot 100. Successivamente, la versione cover del gruppo di si è evolutoCon Chubby Checker di Torna di nuovo forte Ha raggiunto il numero 16 della Hot 100.

Dee non ha concluso la sua carriera dopo i Fat Boys. Ha lanciato una carriera da solista, ha scritto e prodotto canzoni per Mariah Carey, Jennifer Lopez e Mary J. Blige, inclusa la sua canzone “True Love”, che è la sua prima canzone dalla top ten. Da solo, il suo album del 1992 gratuito Ha una canzone R&B 1 con “Swing My Way”.

READ  Stanley Tucci è in "Supernova" in Italia e il film di cui si rammarica - un podcast

Più tardi nella sua carriera, è diventato un popolare presentatore radiofonico al WMIB di Miami e ha anche tenuto uno spettacolo su Rock the Bells di SiriusXM, Il principe Marche D..

Questlove ha scritto su Instagram: “Sono stati metaforicamente (senza scherzi pesanti) il più grande atto dell’hip-hop ad un certo punto.” Come il primo atto che ha mostrato che questa cultura poteva avere delle gambe veramente internazionali … erano così drogati che abbiamo preso per scontato. Fecero lavori domestici e ballarono, gli album diventarono oro e platino. Realizza film, TV e pubblicità. Hanno esplorato per la prima volta aree che oggi sembrano * sbadigliare * di martedì.

Non c’erano informazioni immediate sui sopravvissuti o piani da commemorare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *