Ranieri – Voglio una reazione

Il manager del Watford Claudio Ranieri ha chiesto una reazione ai suoi giocatori dopo la sconfitta per 5-0 contro il Liverpool quando sabato affronteranno l’Everton al Goodison Park.

Ranieri, che mercoledì ha compiuto 70 anni, ha guidato la sua prima partita da allenatore degli Hornets contro i Reds, ma ha detto che lo spettacolo “non era il vero Watford”.

Si ritiene che abbia visto segnali positivi dopo aver lavorato con i suoi giocatori questa settimana, poiché era con loro solo due giorni prima della partita del Liverpool.

L’italiano ha detto: “L’umore è molto buono, stanno lavorando molto bene durante la settimana. Certo non sono contenti, sanno che abbiamo giocato molto male contro il Liverpool. Sono il primo a capirlo, ma dobbiamo reagire. e diamo il meglio di noi”.

“Ogni volta che parlo con i miei giocatori è importante sentirmi tra me e loro. Darò loro tutta la mia esperienza e tutto il mio supporto. Non è importante se sbagliano perché sbagliano tutti, ma è importante come reagisci Voglio vedere come reagiscono contro l’Everton.

“Questa settimana ho lavorato bene con tutti i miei giocatori e giorno dopo giorno capiscono meglio la mia idea di calcio”.

Gli Hornets non sono riusciti a vincere nessuna delle ultime tre partite di Premier League e sono 16esimi in classifica.

Leggi di più da Ranieri e altri allenatori della Premier League sulla nostra pagina live.

READ  L'ex stella celtica Donati alza il coperchio sul ruolo traumatico interpretato dalla star di Milan Shevchenko nel trasferimento di Parkhead

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *