Rafael Nadal si è infortunato agli Open di Francia dopo aver lasciato gli Open d’Italia tennis | Gli sport

Rafael Nadal ha confermato di aver subito un infortunio alla gamba lunga dopo aver perso 1-6 7-5 6-2 contro Denis Shapovalo agli Open d’Italia. Nel giro di due settimane, il numero 4 del mondo ha ammesso di “vivere con un infortunio” agli Open di Francia, dove spera di competere per il suo 14° titolo a Parigi e il suo 22° Grande Slam assoluto.

Nadal è stato il campione in carica a Roma e ha guidato Shabowalo attraverso un set prima di inciampare tra i punti nel set finale perdendo tre delle due ore e 37 minuti prima. Dopo la sua sconfitta, il numero 4 del mondo è arrivato direttamente alla stampa e ha confermato ciò che molti sospettavano: si trattava di un’eruzione di un infortunio alla gamba cronica.

“Non sono infortunato, sono un giocatore che vive con un infortunio”, ha detto, mentre lottava con la sindrome di Mர்ller-Weiss, un dolore cronico al centro della gamba. La sua vita e carriera. “Non è niente di nuovo. È qualcosa, sfortunatamente, difficile per me giorno dopo giorno, onestamente.”

Il 21 volte campione del Grande Slam ha ammesso che era difficile accettare che un infortunio cronico fosse incurabile e avrebbe influito sulle sue prestazioni: “Certo a volte è difficile per me accettare la situazione perché può essere frustrante per molti giorni. A metà non ho potuto giocare. Buon per Denise, scusa, sono venuto dritto. Non voglio prendere da Denise il merito che merita”. Ma era ancora cautamente ottimista sull’imminente Open di Francia, dicendo che era ancora un “obiettivo”.

Just In: Djokovic guarda come lo zio Nadal ha aiutato il prossimo nemico della Roma

READ  Sorteggio Champions League, bisogna saperlo: sei allenatori italiani, più forti di fascia 1 e fascia 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *