Rachel Blackmore è il biglietto più eccitante della città poiché il fantino ispira una nuova generazione di fan

I cavalli sono nell’arena della parata prima della terza corsa a Wexford, ma una giovane ragazza, tra le braccia di sua madre, non si preoccupa degli animali che vagano davanti a lei.

Il suo interesse – come molti di coloro che hanno frequentato questo incantevole corso sulla costa orientale dell’Irlanda – è incentrato sul fantino uscito dalla sala di pesatura, vestito di seta blu e cappello da equitazione giallo per Penistiara, il 22-1 in campo 10.

“C’è Rachel, mamma!” La bambina urla, annuendo eccitata. ‘là! là!’

La fantino Rachel Blackmore sarà per sempre la prima donna a vincere un titolo Grand National

“Rachel” è Rachel Blackmore, che, nell’arco di 14 mesi, è passata dall’essere una delle figure di spicco della sua professione ad essere un’ispirazione per fare la storia; Le gesta della donna di 32 anni in sella l’hanno resa un nome familiare e hanno attirato un nuovo gruppo di fan alle corse di cavalli.

Blackmore ha saccheggiato molti dei più grandi premi agli ultimi due festival di Cheltenham, tra cui la Gold Cup all’A Plus Tard del mese scorso e una corsa di Champions Hurdle back-to-back sulla superstar Honeysuckle, ma per un pubblico più ampio sarà per sempre. La prima donna a vincere il Gran Premio Nazionale.

Sono passati 12 mesi da quando ha guidato il Minella Times alla vittoria in cinque lunghezze ad Aintree che l’ha spinta in prima pagina.

Quel successo l’ha vista vincere la World Sports Star of the Year ai BBC Sports Personality Awards lo scorso Natale e si è assicurata che il telefono del suo agente Gary Crippen squillasse costantemente con offerte e opportunità da coloro che volevano cavalcare la cresta dell’onda con lei. .

Tuttavia, chi è vicino a Blackmore sostiene che non c’è differenza in quello che era dopo aver cavalcato la prima vincitrice (Stowaway Pearl, a Thurles, nel febbraio 2011) fino a dove si trova ora. Come dice uno degli uomini, “I suoi piedi non hanno mai lasciato il suolo”.

E puoi vederlo qui a Wexford. Il suo primo volo della serata è a bordo della Merry Moves presso lo Slaney River Mares Maiden Hurdle. Una volta che le barre sono alzate, Merry Moves scopre che le cose accadono troppo in fretta e Blackmore deve spingerle e tirarle per due cerchi.

La sua perseveranza consente ai persiani di prendere il quarto posto. Dopo essere smontata, ha dato al proprietario Leonard McMahon un lungo debriefing. Presto dovrà andare per una valutazione ma non se ne va senza aver passato la notte della figlia di otto anni di McMahon, Rosen.

“Abbiamo trascorso tre ore in macchina da Clare County”, ha detto McMahon a Sportsmail. È la prima volta che guidi per me. Il marito dell’allenatore la conosce dai tempi dell’equitazione (istruttore) Share Hanlon. Proveremo Rachel, disse. Ero d’accordo e, in effetti, ero felice.

Avrei dovuto guidare qui da solo. Ma al mattino ho detto a Roisin: “Stai scendendo?” Mi ha detto perché? Le ho detto che gestiamo Merry Moves e lei ha detto “Nah…”

Blackmore ha fatto la storia essendo la prima donna a vincere la Cheltenham Gold Cup

Blackmore ha fatto la storia essendo la prima donna a vincere la Cheltenham Gold Cup

Poi ho detto: ‘Va bene, Rachel Blackmore cavalca…’ e lei si è girata verso di me e ha detto: ‘Sto arrivando, papà! “

Ho fatto una foto con lei – Rachel era così brava. Non le abbiamo chiesto nulla, si è solo offerta di farlo da sola.

READ  Coppa America: l'allenatore di Allingy Ernesto Bertarelli ha ammesso che si sta concentrando su Oakland 2021 mentre il futuro si svolge.

Certo, la foto ha battuto il sacco di chips che Roysen aveva promesso di ritirare dalle gare, ma non era la sola a catturare il momento. Blackmore aveva quattro round sulla carta – il terzo posto di Kavanaghs Corner era il più vicino alla vittoria – e dopo ognuno, è stata accolta da un numero crescente di fan che volevano selfie o autografi.

I funzionari di Wexford avevano previsto che uno scenario del genere sarebbe finito – e che sarebbero stati instancabili. Averlo in pista ha assicurato che più persone superassero i tornelli e questo è stato il caso dei binari di tutta l’Irlanda.

“Molte persone che non avevano familiarità con le corse erano consapevoli del fatto che avesse vinto il Grand National e conoscevano l’importanza delle donne che guidano per il vincitore di quella gara”, afferma MacMahon.

Aveva corso fuori dal campo sul cavallo che era stato addestrato da Henry de Broomhead per vincere comodamente

Aveva corso fuori dal campo sul cavallo che era stato addestrato da Henry de Broomhead per vincere comodamente

Mio cugino mi ha chiesto dei miei momenti salienti sportivi nel 2021. Ama il calcio, principalmente il calcio italiano. Ha 60 anni e non correrebbe affatto. Ho detto: “Dovrei pensarci”. Ha detto: “Non lo farò. Rachel Blackmore stava vincendo il National Award”.

Non era il solo a questa opinione. Blackmore tornerà con il Minella Times sabato per un altro colpo di gloria; Il cavallo ha avuto una stagione tranquilla e non ha ancora finito in due round, ma Aintree è dove possono iniziare gli incendi.

Il corso salterà da giovedì in poi. È il luogo in cui dilettanti e scommettitori si incontrano una volta all’anno. Saranno sfidati a scoprire cosa ha fatto Rachel Blackmore nell’impressionante impresa di una foto di corsa.

“È stato particolarmente positivo per il Grand National”, ha detto a Sportsmail Robbie Power, un ex vincitore nazionale e uno dei concorrenti più rispettati dello sport. “Penso che accadrà sempre: alla fine vincerebbe una dama, poiché arrivavano molti cavalieri di alta qualità.

Katie Walsh e Nina Carbery stabiliscono lo standard. Katie era terza (alla Seabass nel 2012) e quando è successo, penso che un giorno ci siamo resi conto tutti che sarebbe successo. Ci sono stati molti riflettori sul Grand National e il più delle volte le persone vanno lì in cerca di una brutta storia.

Quindi, affinché ciò accada, davvero, non avrebbe potuto essere migliore. Eravamo nel mezzo di una pandemia, la gente voleva un po’ di positività ed eccola lì. Poi le ho detto che la sua vita sarebbe cambiata irriconoscibile. La mia vita non è stata la stessa dopo aver vinto a Silver Birch nel 2007.

Sono stato in programmi TV in cui non pensavo ci sarei stato. Mi è stato chiesto di fare cose diverse, ti cambia solo la vita. È la razza che cattura l’immaginazione delle persone, più di qualsiasi altra razza al mondo.

Questo è il punto. Coloro che seguono l’attività quotidiana delle corse sanno che Blackmore ha un’abilità rara, ma mostrarla con stile a un pubblico globale ha il potenziale per aprire nuove strade.

“Era una delle principali piloti di Cheltenham e ha vinto l’Al Mana Championship”, aggiunge Power. È tutto fantastico… ma Grand National? Questo è quello che ritrae il nostro sport, è quello che tutti guardano..”

E lo guarderanno di nuovo questo fine settimana, sperando che Rachel possa realizzarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *