Rabbia perché l’uomo che si è dichiarato colpevole di aver stuprato quattro ragazze adolescenti non riceve alcuna pena detentiva

“La prigione non è appropriata”: la protesta dell’uomo che si è dichiarato colpevole di aver stuprato quattro ragazze adolescenti non è stata incarcerata da un giudice e in libertà vigilata per otto anni


Christopher Belter, 20 anni, non è stato incarcerato per aver violentato quattro ragazze adolescenti a casa dei suoi genitori

Un ventenne di New York è stato dichiarato colpevole di aver violentato quattro ragazze adolescenti all’interno della casa dei suoi genitori, senza una pena detentiva e sarà invece in libertà vigilata per otto anni.

Il giudice Christopher Belter ha detto in un’aula di tribunale del Niagara che il carcere sarebbe stato “inappropriato” e invece gli ha ordinato di registrarsi come molestatore sessuale.

Una delle vittime di Belter è stata sentita piangere mentre il giudice leggeva il suo verdetto e diceva a Belter che il periodo di prova di otto anni sarebbe stato “come una spada che pende sulla tua testa per i prossimi otto anni”.

Mi ha fatto male – non mi vergogno a dire che in realtà sto pregando di conoscere la frase appropriata in questo caso. Perché c’era un forte dolore. C’è stato un grande danno – ci sono stati più crimini commessi nel caso”, ha detto il giudice Murphy in un’aula sconvolta.

“Mi sembra che una sentenza che includa la reclusione parziale o la reclusione non sia appropriata, quindi ti condannerò alla libertà vigilata”.

READ  Le foto immobiliari più popolari di Airbnb su Instagram nel 2020

Annunci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *