Queens: Andy Murray perde ai quarti di finale contro Matteo Berrettini, Dan Evans

La rimonta in solitaria di Andy Murray si è conclusa con una sconfitta consecutiva contro il numero nove del mondo italiano Matteo Berrettini al secondo turno nel Queens.

Il britannico Murray ha vinto la sua prima partita in singolare in tre mesi martedì, ma Brittney ha dimostrato un livello diverso.

Il 34enne ex numero uno del mondo ha perso 6-3, 6-3 e ha perso Dan Evans nei quarti di finale a Londra.

La testa di serie britannica Evans ha raggiunto i quarti di finale con una vittoria per 6-4, 7-6 (9-7) sul francese Adrien Mannarino.

Evans, 31 anni, affronterà la prima testa di serie Brittany ai Cinch Championships venerdì.

La vittoria ha assicurato che tre britannici fossero nei quarti di finale dell’ATP Tour per la prima volta dal 1996, ma Murray non è riuscito a finire quarto mentre Berrettini ha garantito una prestazione.

Quale futuro per Murray?

Giocando la sua prima partita di singolare da marzo con un infortunio alla coscia, Murray ha fatto un’impressionante rimonta e ha ottenuto la vittoria martedì battendo il francese Benoit Pierre.

Il 25enne Berrettini era sempre stato programmato per una maggiore qualità e intensità, fornendo un test più sano della forma e della forma fisica di Murray.

Sebbene alcuni dei suoi colpi fossero arrugginiti nei rally, Murray si è mosso bene in campo mentre avanzava verso Wimbledon il 28 giugno.

“Ho fatto delle buone mosse in campo, ma il tennis non è stato molto buono – ha detto -. Questa è la cosa di cui ho bisogno per migliorare più del movimento”.

Mentre c’è un altro evento sui campi in erba dell’ATP a Eastbourne la prossima settimana, Murray ha pensato che fosse “improbabile” giocare lì a causa della logistica intorno alla bolla del campionato.

“C’è una leggera vibrazione nella coscia e cercherò di sbarazzarmene tra ora e Wimbledon”, ha aggiunto Murray.

“Ho bisogno di partite e ho bisogno di allenarmi con i migliori giocatori per i prossimi 10 giorni”.

Andy Murray è classificato 124esimo nel mondo, avendo giocato solo otto tornei negli ultimi due anni

Il test più rigoroso si è rivelato troppo per Murray

Mentre l’avversario numero uno di Murray è imprevedibile, anticonformista e spesso si disamora di questo sport, Berrettini è incrollabile, implacabile e determinato a continuare la sua impressionante ascesa.

Il servizio di Murray è stato messo sotto pressione in apertura prima di sopravvivere, poi ha subito visto la sua rimonta messa alla prova con tre servizi di Berrettini a 140 miglia all’ora.

Considerato sempre uno dei migliori rimonte della partita, Murray è sopravvissuto a questo tiro al volo per segnare due break point, ma non è riuscito a prendere nessuno dei due e poi ha prodotto lui stesso una partita di servizio arrugginito per essere sotto il 3-2.

Una mancanza di partite ha portato Murray a continuare a commettere errori insoliti e un altro brutto calcio di dritto in rete per chiudere il primo set dell’italiano.

Dopo aver perso il servizio per 2-0 nel secondo set, Murray ha segnato un break nel game successivo, ma Berrettini è sopravvissuto e ha aperto un vantaggio di 4-1.

Murray ha segnato due break point nel sesto game, ma ha avuto poche possibilità di incidere sul servizio di Berrettini – che ha sparato 14 ace e vinto l’83% dei suoi punti di prima servizio – visto che l’italiano ha finito di vincere in un’ora e 25 punti. Minuti.

Con il 25% della folla al club di West London, i fan di Murray hanno dato una standing ovation a Murray mentre usciva dal campo, incluso Evans che ha guardato la partita dall’area dei giocatori.

“Non avrei mai immaginato che sarebbe stato così stretto” – Evans scava a fondo per la vittoria

Dan Evans
Dan Evans si è assicurato tre britannici nei quarti di finale dell’ATP Tour per la prima volta dal 1996

Evans, testa di serie sesta, è diventato il terzo giocatore britannico a raggiungere i quarti di finale, dopo le vittorie del secondo turno di Cameron Norrie e Jack Draper mercoledì.

Evans ha guadagnato il suo secondo match point per raggiungere i quarti di finale al Queens per la prima volta.

Dopo che alcuni straordinari vincitori hanno aiutato Evans a superare il primo set, il secondo è stato più serrato con entrambi i server in controllo fino a gara 10 quando il britannico ha salvato due set point per livellare sul 5-5.

“Sembrava una partita di alto livello e sono felice di farlo”, ha detto Evans, classificato 25esimo nel mondo.

“Sapevo che era bravo sull’erba e sapevo che sarebbe stata una partita difficile, ma non pensavo che sarebbe stata una partita così combattuta.

“È stata una partita difficile mentalmente più che altro per mantenere i nervi saldi fino alla fine”.

Anche la seconda testa di serie canadese Denis Shapovalov è passata ai quarti di finale con una vittoria per 7-6 (8-6) 7-6 (8-6) sul veterano spagnolo Feliciano Lopez.

Shapovalov, 22 anni, gioca con Francis Tiafoe dopo la vittoria americana 6-2 6-3 sul serbo Viktor Troicki.

A proposito di BBC - VociInformazioni sul piè di pagina della BBC - Voci

READ  È improbabile che Christian Eriksen torni a giocare a calcio, afferma l'esperto del SSN - e potrebbe affrontare il divieto dell'Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *