Quanto mancano Benasser e Calhanoglu! Nessuna lamentela al Milan, aspetta

Per riassumere una sconfitta così netta, l’assenza di un giocatore in partita e l’intensità del campo sarebbero senz’altro disattenti. In un ruolo importante come uomo tra le righe, lo dimostra la volontà di Bioli di utilizzare meta, che comprende come Calhanoclu pesa la bilancia del team fraudolento. A Cogliari il Milan ha potuto fare i conti, ma i sardi erano una squadra completamente diversa rispetto all’Atlanta, soprattutto a livello fisico. E, naturalmente, il vantaggio iniziale ha permesso a Rosoneri di gestire e sfruttare il dominio di Ibrahimovic.

Una scelta non pianificata ma non selezionata – Potrebbe essere cambiato qualcosa con Diaz invece di Recovery? Forse sì, ma non abbastanza per credere che questa mossa avrebbe potuto cambiare il risultato di una gara senza storia. E ‘arrivata anche la squalifica di Romaknoli, anche se Kalulu ha salvato due volte il risultato con i giusti interventi, prima che il gol di Romero andasse storto. I big in Europa sarebbero caduti contro un’Atlanta simile, il che è incredibile considerando le recenti prestazioni di Bergamo contro Genoa e Udinese. Ma era Devi, intrappolata davanti a una difesa chiusa e quindi una squadra che non poteva essere fermata contro una grande squadra.

Disordini neurologici – È chiaro però che il Milan farà fatica a uscire da situazioni complesse senza il “cervello”: l’apice per l’inizio dell’operazione e Calhanoklu per la costruzione e la gestione dell’attacco. Puoi saltarne uno e sarà difficile fare a meno di entrambi, soprattutto in serate come questa. Questo non significa lo scarico della croce su Donali, Dias, Meade o Pioli, che è una semplice osservazione, di cui dobbiamo prendere atto, e in vista di rinnovamento. Ad oggi il Milan non ha alternative totali a Calhanoglu, soprattutto a livello tattico, visto che ci dovrà pensare in estate. Se vuoi sostituire Durga con un nuovo proprietario …

READ  L'Italia testa il suo primo progetto stradale intelligente nel febbraio 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *