Quando l’Italia riapre, soggiorna in questo castello umbro recentemente ristrutturato

Castello di quasi mille anni nelle montagne umbre d’Italia, che mescola dettagli architettonici allo stile minuto, scene d’amore con completa solitudine in un giardino di 3700 acri. Gli ospiti lo apprezzeranno Ratio Fort Hotel Quando aprirà il 13 maggio dopo una difficile ristrutturazioneTh. Pochi giorni dopo, il governo italiano prevede di consentire l’ingresso nel paese ai viaggiatori vaccinati / ambiti salvati dall’UE.

Guardano la proprietà da 27 anni, a partire dal conte Antonio Bolsa che ha acquistato il giardino nel 1994 e coprendo generazioni di una famiglia classica. Era una raccolta di rovine, poi lui e sua moglie la contessa Angelica, un architetto furono restaurati, insieme ad altre strutture di un giardino che avevano acquistato per la casa successiva. Le hanno progettate come ville in vendita, che possono essere affittate agli ospiti durante la notte – altre nove sono disponibili per l’affitto in giardino – insieme ad altri servizi come un ristorante, uno spazio per spettacoli e un centro ippico.

Superando il castello il conte Benedict, figlio di Antonio, un architetto formatosi a Londra, e il suo artista Nencia, un membro della famiglia corsa fiorentina e il loro artista, vissero nel castello in rovina con i loro cinque figli. Un’altra casa in giardino. Oltre ai dipinti di Trombay L’Oreal di Corsini, hanno lavorato con artigiani locali, scalpellini, falegnami e produttori di piastrelle per restaurare intricati stucchi, caminetti intagliati e opere d’arte. Attraverso il suo studio di design PP per il rapporto, Benedict ha creato mobili e accessori su misura, lampadari e lampade da tavolo per riempire sale comuni e 36 camere da letto. (Gli ospiti possono anche acquistare decorazioni dallo studio da portare a casa.)

I loro protocolli di progettazione includono giardini e un orto biologico, vigneti e api. Tutti gli ingredienti che contribuiscono per i ristoranti dell’hotel: il miglior ristorante Al Castello che serve cibo tradizionale italiano; Alle Scooterie, un ristorante molto informale che serve piatti semplici come le pizze cotte a legna; Bar a bordo piscina situato a Palm Court ed ex Torre di Guardia per tè pomeridiano, panini, insalate, caffè espresso, cocktail e gelatina fatta in casa.

Rilassarsi in piscina e mangiare un gelato ammirando il paesaggio può essere un modo sufficiente per alcuni ospiti di trascorrere la giornata, ma ci sono altri modi. All’interno della prigione sotterranea del castello, The Bathhouse Spa, ispirata agli antichi bagni romani, offre rituali di balneazione su misura e altri trattamenti fisici e facciali. I cavalli da dressage che vivono nel centro ippico sono disponibili per lezioni di equitazione e sono disponibili anche durante gli spettacoli serali. Ci sono anche lezioni di cucina con chef del giardino, caccia di cibo, tiro al piattello ed escursioni a piedi e in bicicletta.

È molto facile allocare proprietà per esplorare le città circostanti con l’ubicazione del giardino al confine tra Toscana e Umbria: la città di montagna di Cordona, Perugia e il centro vinicolo Montpulciano sono a meno di un’ora di auto; Arezzo, Beyonc ப e Siena per oltre un’ora. Dopo una visita successiva, il modo migliore per concludere il pomeriggio è prendere una sedia a Torino, affacciarsi sulle montagne e godersi la totale solitudine che offre questa tenuta.

READ  Coppa America: gioia in Inghilterra, tono minaccioso in Italia mentre Alt McDend va in gara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *