PlayStation acquista Evo Fighting Game Championship Series, annuncia le date degli eventi 2021, commenti Nintendo

Nintendo ha rilasciato una dichiarazione in merito all’acquisizione da parte di Sony della Evolution Championship Series. “Nintendo si è divertita a interagire con i fan nei precedenti tornei Evo e augura il meglio agli organizzatori dello show per il loro nuovo progetto. Continueremo a valutare Evo e altre opportunità mentre pianifichiamo le future attività dei tornei di Super Smash Bros sia online che offline”. un portavoce di Nintendo.

Segue la storia originale.

Sony ha annunciato di aver acquisito la Evolution Championship Series, conosciuta come Evo, il più grande torneo di picchiaduro al mondo.

Sony Interactive Entertainment e RTS, il progetto eSport di Endeavour, hanno acquisito le origini e le caratteristiche della serie Evo. Acquisto significa che i futuri eventi Evo sono eventi Sony PlayStation in collaborazione con RTS.

I fondatori di Evo Tony e Tom Cannon rimarranno in Evo come consulenti principali e Sony ha colto l’occasione per annunciare le date del 2021 per Evo Online.L’evento Evo di quest’anno si terrà digitalmente dal 6 all’8 agosto e poi dal 13 al 15 agosto. Gli eventi includeranno Tekken 7, Street Fighter 5: Champion Edition, Mortal Kombat 11 Ultimate e Guilty Gear – Strive -. I dettagli delle qualificazioni saranno condivisi online nelle prossime settimane.

Come per altri giochi. Lo sviluppatore Evo Mark Giulio afferma: “Evo è ancora aperto a tutte le piattaforme” e che PlayStation e RTS stanno permettendo al Team Julio di lavorare con la loro comunità per supportare i giochi di combattimento nel loro insieme. Anche se questo non risponde concretamente se i giochi provengono da sviluppatori proprietari come Super Smash Bros. Nintendo apparirà in eventi futuri.

“Oggi siamo entusiasti di annunciare il prossimo capitolo nella storia di PlayStation ed Evo, il più grande e longevo torneo di picchiaduro al mondo”, afferma Sony a Post sul blog Dettaglia il processo di acquisizione.

READ  The amazing Super Mario art combines the wrath of Cart and Yoshi Island

“Per PlayStation, l’annuncio di oggi segna un passo entusiasmante nel nostro viaggio per alimentare la crescita della comunità di giochi di combattimento ed eSport e supportare giocatori competitivi su larga scala sulle nostre console”, afferma PlayStation. “I giochi di combattimento sono così popolari sulle console PlayStation che i giocatori hanno registrato oltre 1,1 miliardi di ore di gioco nel solo 2020”.

Sony afferma che romperà le barriere affinché i giocatori possano competere a tutti i livelli dello sport e ribadisce l’impegno a creare un “ambiente sicuro e inclusivo per i giocatori”. PlayStation è stata collegata a Messaggio Evo Informazioni sulla promozione di una comunità sicura.L’evento Evo Online del 2020 è stato annullato dopo le accuse di abusi contro l’organizzatore di Evo Joey Cueller. NetherRealm e Capcom si sono ritirati dall’evento del 2020 in solidarietà con i membri della comunità dei giochi di combattimento che si sono espressi contro gli abusi. Questo, a sua volta, fa parte di uno scandalo più ampio che ha minacciato di circondare l’intera comunità.

L’impegno ufficiale di Sony potrebbe indicare un supporto normativo più forte per creare un ambiente più sicuro per giocatori e partecipanti.

Matt TM Kim è IGN News Editor.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *