Pitto rafforza le ragioni della chiamata portoghese con la magnifica doppietta in Italia

L’attaccante portoghese Beato ha segnato un’eccellente doppietta d’esordio, mentre Lazio e Udinese hanno giocato uno straordinario thriller da otto gol nella capitale italiana giovedì sera.

Beto ha mostrato una grande variabilità nelle sue caratteristiche quando l’Udinese ha segnato due gol all’inizio delle Olimpiadi di Studio. Al 17′ un medico di testa su cross di Matteo Jazalo trova il fondo della rete, e al 32′ il portiere del Rounding Pepe Raina mostra una compostezza impeccabile prima di lanciarsi in avanti dalla difesa laziale.

Zero Immobile ha subito dimezzato il deficit per la Lazio e le squadre si divideranno il bottino in un memorabile 4-4. Ma l’istinto da gol dell’ex attaccante del Portimoness Beato da quando è partito per l’Italia è stato un grande impulso per i tifosi del Chelsea in vista degli spareggi della Coppa del Mondo a marzo.

Beato si è unito all’Udinese nell’impegno di acquistare circa 10 milioni di euro in estate, visto che in Serie A ha segnato sei gol su dieci da titolare. Il rapido adattamento del 23enne al calcio italiano lo ha portato al 6° posto.ns In classifica, nonostante la sua squadra lotti per il terzo posto sottobanco.

Fernando Santos terrà d’occhio l’attaccante di Lisbona nei prossimi mesi per vedere se riuscirà a mantenere le sue abitudini da gol in Italia. Il 22 marzo il Portogallo affronterà la Turchia per la semifinale che, in caso di successo, potrebbe portare alla finale contro l’Italia o la Macedonia settentrionale cinque giorni dopo per raggiungere la Coppa del Mondo 2022.

di Sean Gillan

@SeanGillen9

READ  Dall'Italia al Giappone: i nostri libri di cucina preferiti per la primavera 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *