Pilastro CUOSC: vogliamo sentire più fan sulla posizione del Carlisle United

Il CUOSC è ansioso di sapere cosa sono preoccupati i fan per la situazione del “dietro le quinte” a Bronton Park.

Siamo rimasti delusi dal fatto che non siamo stati in grado di fornire ai membri un aggiornamento “faccia a faccia” dopo che la partita casalinga dello scorso fine settimana con il Bradford City è stata rinviata.

Ci aspettavamo una buona partecipazione alla riunione dei nostri membri a seguito delle recenti dichiarazioni del consiglio di amministrazione e del CUOSC e non vediamo l’ora di una sana discussione.

L’incontro si svolgerà ora nel nuovo anno e, nel frattempo, accogliamo con favore eventuali nuove domande sia da membri che da non membri.

Abbiamo sempre creduto che i fan avrebbero sostenuto la nostra posizione sul non diluire la nostra partecipazione a meno che non ci fosse un cambio di controllo nel consiglio di amministrazione e questo è stato supportato da molte delle risposte che abbiamo ricevuto finora.

Ora che non operiamo più in base a un accordo di riservatezza, cerchiamo di essere il più aperti e trasparenti possibile.

Abbiamo già risposto a una serie di domande riguardanti la nostra posizione, il che ha portato al nostro regolare briefing via e-mail ai membri di essere una lettura utile.

Come risultato della nostra dichiarazione, un certo numero di nuovi membri si sono uniti e sarebbe fantastico se altri potessero unirsi.

Se desideri ricevere un briefing regolare, perché non registrarti al CUOSC. Costa £ 10 per gli adulti per un anno e £ 5 per junior e senior.

Se desideri leggere le domande e le risposte finora o partecipare, visita il nostro sito Web all’indirizzo www.cuosc.org.uk. Se hai domande, inviale a info@cuosc.org.uk

READ  "Le critiche dell'Inter sono false, i nerazzurri hanno identità e potere"

Sfortunatamente, anche la raccolta di Natale di Foodbank che era stata programmata per lo scorso fine settimana ha dovuto essere annullata. Ora avrà luogo, tutto va bene, prima della partita casalinga con il Rochdale di Santo Stefano.

La raccolta viene condotta in collaborazione con il club e tutto ciò che viene raccolto sarà consegnato a Carlisle Foodbank che sta cercando di fornire cibo di emergenza per tre giorni alle persone in crisi.

I Blues si aspetteranno una folla generosa, quindi rendiamolo anche un gruppo generoso.

Il punto di raccolta sarà l’ambulatorio dei Sostenitori del CUOSC presso il Centro Studi, adiacente al Club Store, dalle 23.30 alle 12.30. I fan possono anche lasciare gli oggetti alla biglietteria del club fino alle 15:00 di domani (venerdì).

La filiale londinese di CUSG ha prodotto una t-shirt commemorativa in occasione del 50° anniversario del famoso “Lavoro italiano” di Carlisle. I Blues batterono la Roma 3-2 nella Coppa Anglo-Italiana del 1972 diventando la prima squadra inglese a vincere allo Stadio Olimpico.

La maglia costa £ 17, inclusa una donazione di £ 2 all’Alzheimer’s Association in relazione alla leggenda del blues Stan Bulls, un giocatore chiave della partita.

Puoi ordinare la tua camicia online su www.carlislelondonbranch.org o via e-mail da chief@carlislelondonbranch.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *